Il terzo paesaggio

conferenza

Pontedera, 23 maggio 2008, ore 16.00

Nell'ambito dell'iniziativa culturale LEVEL 4 architecture  si terrà nella Fondazione Piaggio di Pontedera la conferenza di architettura "Il terzo paesaggio" con la partecipazione degli studi: WEST 8 da Rotterdam, STUDIO BOERI da Milano, 5+1AA da Genova.

Il concetto di terzo paesaggio è stato introdotto da Gilles Clèment per indicare un paesaggio "residuo", conseguenza delle logiche dell'intervento umano: la "razionalità" delle coltivazioni agricole, le infrastrutture, le aree urbane. Si tratta di aree temporaneamente abbandonate o trascurate perché ritenute per un certo periodo, non strategiche.

Nell'architettura contemporanea si sta verificando un fenomeno simile. Regioni od aree periferiche o temi e programmi fino ad oggi trascurati ci offrono un "terzo paesaggio" per l'architettura contemporanea. Queste aree rappresentano i terreni dove poter sviluppare una biodiversità architettonica? A questo interrogativo si cercherà di rispondere, attraverso l'esperienza ed il lavoro di chi sta tentando di trovare una biodiversità architettonica a diverse scale, in diversi luoghi e con diverse strategie, affrontando il tema del progetto nel "terzo paesaggio" a scala: urbana, paesaggistica e territoriale.

 

Appuntamento: 23 maggio 2008, ore 16.00. sala Conferenze "Giovanni Alberto Agnelli", Fondazione Piaggio, viale Rinaldo Piaggio n.7 Pontedera, Pisa.

Al termine della Conferenza verrà inaugurata la mostra sui giovani architetti Italiani dal titolo "Rizoma biennale giovani architetti". Il rizoma, da rizo-, radice, con il suffisso -oma, rigonfiamento, è uno stelo sotterraneo, ed è descrivibile attraverso alcuni principi di connessione e di eterogeneità. Cosi riteniamo che sia la generazione dei giovani architetti italiani, descrivibile attraverso i principi del rizoma, in una situazione "sotterranea" che alimenta il dibattito culturale dell'architettura.

La mostra-installazione sarà allestita in piazza dell'Unità d'Italia (piazza della stazione) fino al 30 giugno 2008.

 

Per maggiori informazioni:
 - www.level4architecture.com

pubblicato in data: