Il pensiero visibile, il segno dei designers

mostra di design

Bari, dal 5 luglio al 5 agosto 2008

Il racconto e le tracce di vita dei designers espressi attraverso i loro disegni. Questo è il contenuto della mostra itinerante curata da Gianni Veneziano che raccoglie sketches su A4 di numerosi progettisti internazionali. 

Le immagini raffigurate sono molteplici, come lo sono le svariate facce del design, ed è facilmente riconoscibile la paternità nel tratto intellettuale di Mendini, onirico di Serafini,poetico in Follesa, Marano, Palterer, in la Pietra si fa indagatore,e fiabesco in quello di Dalisi. Dinamico in Iosa Ghini, Micheli, Mariani e fumettistico in Babled, Cangiani, Di Somma.

Nel tratto di Tarshito si ritrova l'emozione della meditazione e concettuale è in Calatroni, Joe Velluto, Veneziano. Arte grafica in Poli, Rasulo, Scacchetti. Graffiante e tutto al femminile i segni di Cocco, Deplano, Di Virgilio, Palma, Du Pasquier, Guzek, Komoda, Gili, Hamel, Pampin, Taddei, Tarantini, Zaykovsky, e le papesse du design: Marangoni e Ruffilli,alchemico è quello di Guerriero, design per produzione Adriano-design, Alfarano, Azzabi, Cisotti, Ferreri, Iacchetti, Minisci, Semprini, Ulian, Vannicola, Zanuso jr.; infine giovane e intrigante quello di Cordido , De Gennaro, Marco Veneziano. 

 

 

Appuntamento: dal 5 luglio al 5 agosto 2008, Tecnoarredo , corso Cotugno 34, Ruvo di Puglia (BA). Inaugurazione sabato 5 luglio ore 20.30.

 

Per maggiori informazioni

 - www.gianniveneziano.it

[design]

pubblicato in data: