Green 360 del team iodicearchitetti

risultato concorso

Lo studio iodicearchitetti (Giuseppe Iodice, Francesco Iodice, Orsola Pezone, Marcello Silvestre) si aggiudica il secondo premio al concorso internazionale promosso da Arquitectum per la progettazione di due torri residenziali nello scenario più privilegiato di Lima (Perù), nel distretto di Santiago de Surco di fronte al Club di Golf "Los Inkas.

Località: Lima, Perù
Committente: SPAZIO+PISSANO
Fase: concorso di progettazione | 2 premio
Anno: 2009
Team: iodicearchitetti (Giuseppe Iodice, Francesco Iodice, Orsola Pezone, Marcello Silvestre) www.iodicearchitetti.it

RELAZIONE DI PROGETTO
Prima di qualsiasi soluzione architettonica, riteniamo che il progetto debba indagare il sistema urbano, il sito e la sua storia per poi trovare una risposta chiara in un linguaggio moderno che risponde al carattere specifico del luogo.

Il progetto, infatti, risulta molto influenzato dalla forte presenza orografica di questi luoghi, la assume in sé senza modificarla, né violentarla, né tanto meno subirla. La soluzione proposta non interviene in alcun modo con tagli o sbancamenti del terreno, ma si adagia sulle curve di livello esistenti in maniera leggera, delicata, organica.

Al di sotto della zona sottostante la quota di ingresso, adibita a parcheggio, è stato pensato un sistema fatto di solai liberi che si interrompono in corrispondenza delle curve di livello esistenti, mentre nella zona sovrastante, la quota di ingresso, è caratterizzata da “scudi” che guardano a valle sul golf corse “Los Inkas”.

L’idea proposta è assimilabile a quella delle palafitte, dove il costruito è sospeso dal suolo e si lega ad esso solo tramite esili pilastri. Nello specifico la soluzione strutturale proposta è caratterizzata da due nuclei centrali irrigidenti adibiti a collegamenti verticali, e una serie di pilastri puntuali apparentemente casuali che contribuiscono alla rigidità strutturale complessiva.

La soluzione proposta risolve in maniera univoca sia una forte volontà identificativa del progetto, sia la capacità dello stesso di inserirsi in maniera organica all’interno della collina; essa non si oppone alla forte caratteristica orografica del sito, anzi favorisce, vive a fianco, non nega ma accetta con assoluta naturalezza tutte le condizioni assumendo però il valore della differenza.

Lo studio iodicearchitetti (fondato nel 1999) è composto dagli architetti Giuseppe Iodice, Francesco Iodice, Orsola Pezone e Marcello Silvestre [www.iodicearchitetti.it]

Lo studio è impegnato da tempo su progetti e concorsi nazionali ed internazionali ottenendo diversi riconoscimenti e premi come il primo premio al concorso internazionale per il padiglione italiano all’expo di Shanghai 2010, il terzo premio al concoso Designing in Teheran – Benetton, la vittoria al premio Europe40Under40 del Chicago Atheneum.


correlazioni

pubblicato in data: