La nuova biblioteca di Rush, di McCullough Mulvin

A vincere il premio RIAI Irish Architecture Award 2010 come migliore progetto di conservazione/restauro è l'intervento di rifunzionalizzazione di una chiesa cattolica, opera dello studio di architettura di Dublino McCullough Mulvin.

Il luogo è Rush, una cittadina nel sud dell'Irlanda e, l'edificio su cui operare, una chiesa sconsacrata del '900, molto ben conservata, destinata a trasformarsi in una biblioteca.

Partendo da questi presupposti e armati di sensibilità conservativa, gli architetti irlandesi hanno ideato una struttura che fosse in grado di contenere tutti i materiali e le attrezzature di una moderna biblioteca, puntando a conservare, per quanto possibile, gli elementi esistenti e le caratteristiche interne della chiesa, lasciando anche intatto il suo esterno.

L'intervento, costituito da una struttura dal profilo spezzato in noce scuro americano (American black walnut - www.americanhardwood.org) occupa tutta la navata della chiesa, dal pavimento alle pareti laterali, formando una sorta di "U" rimovibile che prevede due soppalchi al piano superiore.

Il colore scuro e intenso del nuovo elemento contrasta - cromaticamente -  con l'intonaco chiaro dei muri antichi, rendendolo palesemente moderno. E' l'effetto volutamente ricercato dagli architetti, che hanno ritrovato nel legno canaletto ottimali proprietà cromatiche ed una giusta texture in relazione alle loro volontà progettuali.

L'elevata lavorabilità dell'essenza è risultata, inoltre, proprietà indispensabile per la creazione di una forma avvolgente e dunque ideale per creare uno spazio pratico ed efficiente per ospitare una biblioteca funzionale. L'idea progettuale si è unita alla sapienza artigianale: la particolare struttura è infatti il frutto della collaborazione con la falegnameria locale Dunwoody & Dobson, che ha messo a disposizione il proprio know-how.

Inoltre, il cimitero della chiesa è stato trasformato in un giardino con aiuole ben ordinate e separate che riflette la passione dei residenti di Rush (un mix di irlandesi e lettoni) per la coltivazione di fiori e ortaggi.

Mccullough Mulvin Architects: www.mcculloughmulvin.com

pubblicato in data: