Lo spazio della salute

pubblicato il:

Si è concluso con la vittoria di Herzog & de Meuron (inhabitat.com) il concorso di progettazione per il Kinderspital di Zurigo (Svizzera): la proposta dei due architetti, premiati nel 2001 con il Pritzker Prize, ha convinto la giuria e, di conseguenza, gli amministratori della fondazione che gestisce l'ospedale, i quali - secondo le anticipazioni (bdonline.co.uk) -  formalizzeranno l'incarico di costruire il nuovo edificio  nel 2018.

Lo schema ideato dallo studio con sede a Basilea ruota intorno alla contrapposizione formale tra "due sttrutture complementari con tipologia, programma e disegno urbano contrastanti, che sono tuttavia messe in relazione  dal punto di vista geometrico" (archdaily.com). Le attività terapeutiche si concentreranno in un complesso rettangolare  di tre piani, organizzato in modo da "creare una costruzione a misura di bambino"  (archdaily.com), mentre il settore dedicato alla didattica e alla ricerca avrà sede in un' architettura circolare di sei piani, pensata come corpo isolato.

Attraverso il richiamo costante dell'elemento naturale, il progetto di Herzog & de Meuron persegue l'obiettivo di distaccarsi dalla concezione stereotipata degli spazi destinati a centri sanitari. "Entrambi gli edifici saranno fatti di legno e presenteranno  ampi cortili, popolati di piante, per portare la luce naturale all'interno... e fornire giardini a pazienti e personale" (bdonline.co.uk).

Galleria di immagini (da inhabitat.com)