Hadid @ Miami

Zaha Hadid firmerà il progetto per un edificio multipiano nel centro di Miami, a poca distanza dal Museum Park - la "vibrante miscela di spazio verde e offerte culturali" (miamiartmuseum.org) nata dal rifacimento del Bicentennial Park: la decisione di affidare alla vincitrice del Pritzker Prize 2004 lo sviluppo di un complesso a ridosso "dell'area conosciuta come il Biscayne Wall" (miamiherald.com) è stata comunicata lo scorso 17 dicembre  dal gruupo di investitori che finanzierà l'iniziativa.

Secondo le prime anticipazioni, lo schema commissionato dovrebbe riguardare una torre di appartamenti, da costruire al 1000 di Biscayne Boulevard, sul sito che attualmente ospita una stazione per il  rifornimento di carburante (miamiherald.com). Ulteriori particolari sulla destinazione e sulle caratteristiche dell'opera verranno resi pubblici all'inizio del 2013 (architizer.com).

L'intervento a Downtown Miami, pur non essendo il primo impegno nell'area metropolitana riconducibile alla città della Florida per Zaha Hadid, che a Miami Beach ha ideato il Collins Park Garage (zaha-hadid.com), rappresenta comunque un inizio:  "dopo la sua sconfitta da parte di Norman Foster, che l'ha privata della possibilità di costruire ... il suo primo grattacielo americano [al 425 di Park Avenue, New York, ndr]... Questo non solo diventerà il primo edificio alto di Hadid in America, ma sarà anche il suo primo grattacielo nell'intero emisfero occidentale" (architizer.com).

Il sito del progetto (da architizer.com)

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: