Mies van der Rohe Award 2013

Lo European Union Prize for Contemporary Architecture - Mies van der Rohe Award 2013 è stato assegnato al centro culturale Harpa di Reykjavik (Islanda), progettato da Henning Larsen architects, Batteríið Architects e Studio Olafur Eliasson  (europa.eu): una giuria composta da professionisti ed esperti internazionali ha selezionato l'edificio, che ospita la Icelands National Concert and Conference Hall (arkitekt.is), a partire da una lista ristretta di cinque opere, a loro volta scelte tra 335 architetture candidate.

Nella tredicesima edizione del premio che viene attribuito con cadenza biennale a costruzioni "completate nei due anni precedenti" (miesarch.com), il gruppo dei finalisti comprendeva anche  il Mercato di Ghent, Belgio (Robbrecht en Daem architecten, Marie-Josè Van Hee architecten); il parco pubblico Superkilen a Copenhagen, Danimarca (BIG/Bjarke Ingels Group, Topotek1, Superflex); la casa di riposo ad Alcacer do Sal, Portogallo (Aires Mateus Arquitectos); il Metropol Parasol di Siviglia, Spagna (J. Mayer H).

Il Mies van der Rohe Award, finanziato da Commissione Europea e Fondazione Mies van der Rohe, pone l'accento su qualità estetica e impulso all'innovazione. "Le opere candidate non sono soggette a limiti di dimensione o di programma... Il comune denominatore è che ... contribuiscono tutte alla costruzione della città europea" (miesarch.com).

Il complesso di sale per concerti e conferenze realizzato nella capitale islandese, oltre a rappresentare un investimento nella cultura come leva di sviluppo "nel mezzo dell'attuale Grande Recessione", ha stimolato la più stretta interazione fra centro della città e zona portuale. "La struttura cristallina di Harpa è ispirata ai paesaggi e alle tradizioni dell'Islanda. Il suo design scenografico cattura e riflette la luce della città, dell'oceano e del cielo..." (miesarch.com).      

I giurati hanno conferito anche la Emerging Architect Special Mention, che è andata a Maria Langarita e Víctor Navarro per la Nave de Musica - Red Bull Music Academy, uno spazio inserito nel Matadero Madrid (mataderomadrid.org) e portato a termine "in soli due mesi per ospitare un festival musicale annuale e itinerante in un complesso di magazzini industriali risalenti ai primi del ventesimo secolo" (europa.eu).

Gli autori delle opere insignite del Premio per l'Architettura Contemporanea e della Menzione Speciale riceveranno una somma di denaro pari, rispettivamente, a 60.000 e 20.000 euro, insieme a una scultura che riproduce il Padiglione Barcellona di Mies. La cerimonia di consegna è fissata per il prossimo 7 giugno (miesarch.com).

Immagini
Harpa Concert Hall (da guardian.co.uk)

Red Bull Music Academy / Nave de Musica (da langarita-navarro.com)

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: