Il LACMA riparte da Zumthor

La futura trasformazione del Los Angeles County Museum of Art (LACMA), affidata allo svizzero Peter Zumthor, verrà illustrata al pubblico tra poche settimane (online.wsj.com), attraverso gli elaborati e la documentazione di approfondimento raccolti in un'esposizione, che rientra nella strategia per promuovere il progetto firmato dal vincitore del Pritzker 2009: la mostra, intitolata "The Presence of the Past. Peter Zumthor Reconsiders Lacma (9 giugno - 13 settembre), consentirà ai responsabili del museo di ripercorrere "lo sviluppo del suo campus e" di spiegare "in che modo le restrizioni finanziarie, i compromessi politici e i progetti non realizzati hanno avuto effetto sull'estetica architettonica... e sull'esperienza visiva dell'arte" (theartnewspaper.com).  

Il precedente negativo dell'espansione ideata da Rem Koolhaas, approvata nel 2001 dal consiglio di amministrazione del LACMA ma abbandonata un paio di anni dopo per carenza di fondi, ha influito sulla scelta di avviare da subito una campagna rivolta ai potenziali finanziatori. Per attuare il piano elaborato da Zumthor, che, secondo le anticipazioni del Wall Street Journal Online, comporterà la demolizione di una metà dei corpi di fabbrica esistenti e l'inserimento di nuove costruzioni, dovrebbe essere investito un totale di 650 milioni di dollari (online.wsj.com).  

Nel nuovo schema ampliato, "le gallerie angolari esistenti" verrebbero sostituite "con sinuose strutture vetrate, in grado di consentire ai passanti di dare una sbirciata alle mostre" (theartnewspaper.com). Gli spazi interni saranno messi in relazione con un vero e proprio parco, concepito come parte integrante del complesso museale e organizzato in modo da rendere fluidi i percorsi che collegano i diversi edifici appartenenti al Los Angeles County Museum of Art. "L'idea è renderlo permeabile alle persone" (online.wsj.com).

Prima di procedere con i lavori per l'ampliamento, il LACMA, che "ha aperto il Broad Contemporary Art Museum nel 2008 e il Lynda and Stewart Resnick Exhibition Pavilion nel 2010, entrambi progettati da Renzo Piano" (theartnewspaper.com), dovrà ottenere il via libera dal proprio consiglio di amministrazione e l'autorizzazione del Consiglio dei Supervisori della Contea di Los Angeles.

Per saperne di più:

LACMA - Overview (lacma.org)

Estensione proposta da Rem Koolhaas/OMA  (da oma.eu)

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: