Pritzker Prize 2014

Il vincitore dell'edizione 2014 del Pritzker Architecture Prize è Shigeru Ban, nato nel 1957 a Tokyo e laureato nel 1984, dopo studi al Southern California  Institute of Architecture e alla Cooper Union School of Architecture di New York, e dopo un biennio di apprendistato presso Arata Isozaki (shigerubanarchitects.com).

Ban, settimo architetto giapponese a ricevere il Pritzker, vanta una carriera ultraventennale spesa tra l'attività del suo studio con sedi a Tokyo, Parigi e New York, e le iniziative umanitarie portate avanti in tutto il mondo a favore delle popolazioni senzatetto in aree colpite da calamità.

"La menzione della giuria del Pritzker Prize sottolinea l'approccio sperimentale di Ban a materiali comuni come tubi di carta e container marittimi, le sue innovazioni strutturali e l'uso creativo di materiali non convenzionali quali bamboo, stoffa, carta e composti di fibra di carta riciclata e plastica" (pritzkerprize.com).

La ricerca sull'impiego di tubi di cartone abbraccia un ampio settore del portfolio che include case private, musei, strutture commerciali e didattiche, oggetti di design e, naturalmente, rifugi post-calamità. Alla Paper House (1995), "primo progetto in cui è stato autorizzato l'uso di tubi di carta come base strutturale in un edificio permanente" (shigerubanarchitects.com), seguono - tra gli altri -  le Paper Log Houses (1995) ideate per li terremotati di Kobe; le sedie e i tavoli della serie "Carta" (1998); il Padiglione del Giappone all'Expo di Hannover (2000); il Paper Bridge (2007); la Paper Tower (2009); il Padiglione dell'Industria giapponese all'Expo di Shanghai (2010); la Paper Concert Hall (2011) costruita a L'Aquila dopo il terremoto; la Cardboard Cathedral Christchurch (2013).

Anche nell'uso di materiali più tradizionali, la creatività incrocia lo spirito umanitario, che nel 1995 (arttowermito.or.jp) ha portato Shigeru Ban a fondare la organizzazione non governativa VAN (Voluntary Architects'Network). Nella "Furniture House 5" (2006), parte di un insediamento a Southampton (New York) insieme ad altre 33 residenze, Ban reinterpreta in legno il progetto non realizzato di Mies van der Rohe per la Brick Country House, risalente al 1924. Nel 2007, la Make it Right Foundation di Brad Pitt coinvolge Shigeru Ban nella ideazione di alloggi per gli sfollati dell'uragano Katrina: il maestro giapponese sviluppa la "Furniture House 6", frutto dell'integrazione fra "unità di arredo prefabbricate e tradizione vernacolare della tipologia delle shotgun house di New Orleans" (shigerubanarchitects.com).

Nella sperimentazione rientrano anche i container, utilizzati nell'assemblaggio del Nomadic Museum (2007) e negli alloggi temporanei a tre piani istallati nella città di Onagawa dopo il terremoto dell'11 marzo 2011.

Tra le opere in fase di realizzazione, si avvicina al completamento l'Aspen Art Museum, sormontato da una copertura sostenuta da "onde di legno rotolanti, un modo scaltro di inserire un elemento strutturale decorativo nell'edificio..." (architectmagazine.com).

"Da ragazzo, Shigeru Ban ha osservato i carpentieri tradizionali giapponesi lavorare alla casa dei suoi genitori,  e a lui i loro strumenti, la costruzione e gli odori del legno apparivano magici... Voleva diventare un carpentiere. Tuttavia, all'età di undici anni, la sua insegnante chiese alla classe di disegnare una semplice casa e quella di Ban fu esposta nella scuola come la migliore. Da allora, il suo sogno diventò essere un architetto" (pritzkerprize.com).

"L'architettura di Shigeru Ban" - che ha insegnato e tenuto conferenze presso le principali università internazionali e attualmente è professore della Kyoto University of Art and Design (shigerubanarchitects.com) -  "è spesso definita 'sostenibile' ed ecocompatibile, ma lui afferma 'Quando ho iniziato a lavorare in questo modo, quasi trenta anni fa, nessuno parlava di ambiente. Ma questo modo di lavorare mi è venuto naturale. Sono sempre stato interesato ai materiali economici, locali, riusabili'" (pritzkerprize.com).

La cerimonia di premiazione - trasmessa dal vivo in streaming sul sito del Pritzker Architecture Prize - si svolgerà per la prima volta nei Paesi Bassi, al Rijksmuseum di Amsterdam, il prossimo 13 giugno (pritzkerprize.com).


Le opere di Shigeru Ban (da shigerubanarchitects.com)

Selezione di immagini (da pritzkerprize.com)

pubblicato in data: