Loft ai Parioli: stile minimal e design dei «maestri»

Inversione tra zona giorno e notte. Progettazione dello studio LAD

Tonalità chiare: bianco e qualche sfumatura di grigio per un loft ai Parioli. Nel celebre quartiere di Roma, all'inizio di viale Parioli, in un edificio del secondo decennio del Novecento, lo studio LAD porta a termine una progettazione di interni. La richiesta del cliente: sconvolgere la precedente distribuzione.

Lo studio LAD - Laboratorio di Architettura e Design è uno studio di architettura fondato a Roma nel 2006 da Simone Lanaro e Francesco Napolitano, impegnati nella progettazione architettonica, di design industriale e di interni. 

Il piccolo appartamento romano, di proprietà di un avvocato, è inserito in uno dei primi isolati costruiti sul viale Parioli e aveva una vocazione quasi esclusivamente popolare: «per questa ragione la distribuzione "ante operam" non soddisfaceva il cliente» ci spiega Francesco Napolitano. L'operazione principale è stata quella di invertire la zona giorno con la zona notte: questo ha consentito alla sala di usufruire delle finestre più belle che affacciano sul viale.

Durante il cantiere è stato inoltre scoperto un tetto in legno al di sopra del vecchio controsoffitto. La struttura è stata restaurata e dipinta di bianco.

Gli interni sono contraddistinti da pochi ed essenziali arredi, per i quali si è scelto di affidarsi alle grandi firme. la famosa piantana "Arco" di Achille Castiglioni, la applique "Tolomeo" di Michele De Lucchi.

web www.lad.roma.it

pubblicato in data: