Tracciabilità negli appalti pubblici e verifica degli oneri aziendali. Da ITACA due documenti di supporto

Da ITACA, l'Istituto per l'innovazione e trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale pubblica due importanti documenti, per le stazioni appaltanti, ma di interesse anche per gli operatori economici, sulla trasparenza e tracciabilità negli appalti e sulla verifica degli oneri aziendali della sicurezza nei contratti pubblici.

L'Area "Sicurezza sui luoghi di lavoro" di ITACA e la Regione Toscana hanno elaborato un prezioso contributo sulla verifica di congruità degli oneri aziendali della sicurezza nei contratti di lavori pubblici. Si tratta di un documento che fa il punto sulla materia dei costi della sicurezza analizzando disposizioni legislative, la giurisprudenza e la dottrina. Lo scopo è  fornire un supporto operativo per la non facile valutazione dei cosiddetti oneri aziendali della sicurezza nella fase di gestione delle procedure per l'affidamento dei contratti pubblici.

» Il documento "Congruità oneri aziendali". [www.itaca.org]

Il secondo documento è una guida alla redazione dei documenti per la trasparenza e tracciabilità della fase esecutiva dei contratti pubblici (art.118 D.Lgs. 163/2006 e art.3 Legge 136/2010). È realizzata da ITACA nell'ambito del Gruppo di lavoro interregionale "Legalità e Trasparenza" coordinato dalla Regione Campania, ed ha l'obiettivo di assicurare una corretta applicazione di norme vigenti, tese a garantire la tracciabilità e la trasparenza dell'esecuzione del contratto.

Il documento è stato approvato dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome. Per il Presidente della Conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparino, si tratta di un lavoro tecnico importante, «un tassello in più per rafforzare controlli e trasparenza degli appalti pubblici».

» Il documento "Trasparenza e tracciabilità negli appalti" [www.itaca.org]

pubblicato in data: