Milano, Nevicata14. Al via i lavori per la realizzazione a Piazza Castello

Il progetto è frutto di un'esperienza di progettazione partecipata voluta dal Comune e dalla Triennale

Entrano nel vivo i lavori del cantiere di Piazza Castello a Milano. Si montano le strutture e si prepara la pavimentazione per realizzare un'installazione temporanea che durerà il tempo di un'Expo.

notizie di architettura

Entrano nel vivo i lavori del cantiere di Piazza Castello a Milano. Si montano le strutture e si prepara la pavimentazione per realizzare un'installazione temporanea che durerà il tempo di un'Expo. Il progetto in fase allestimento è «Nevicata14», ideato dal gruppo Guidarini&Salvadeo + Snark, vincitori della competizione «Atelier Castello», un'iniziativa partecipata innescata dal Comune e coordinata dalla Triennale di Milano per raccogliere proposte sulla sistemazione della piazza in vista di Expo 2015. (vedi: Milano, Piazza Castello: il futuro dello spazio è social).

Gli operai sono al lavoro e il team del progetto ha trasferito la propria sede operativa in Expo Gate, nello spazio Garibaldi, fino al 26 aprile, per seguire da vicino le ultime settimane del cantiere.

Il progetto moltiplica le possibilità d'uso dello spazio della piazza. Vengono infatti allestiti diversi dispositivi disseminati in più punti, che possono avere più funzioni a seconda delle necessità e della stagione. Davanti al castello sarà posizionata la biglietteria per i musei e i servizi del parco. Si tratta di una proposta che, più che aggiungere, toglie cose ormai inutili e renderà lo spazio formalmente semplificato ma attrezzato come una sorta di palcoscenico di un teatro, nel quale sarà possibile allestire molteplici e diverse possibilità d'uso: fiere temporanee (fiera degli o'bei o' bei), isole d'ombra estive, isole riscaldate in inverno, esposizioni open-air, ecc.

Nel corso delle prossime settimane, presso Expo Gate, all'interno del nuovo #Nevicata14LAB, si svolgeranno diverse iniziative aperte alla città organizzate dal Comune e dal team di progettisti di #Nevicata14. Il filo conduttore degli incontri sarà il tema dell'uso degli spazi pubblici, anche attraverso l'esempio di altre città, italiane e straniere, cui parteciperanno architetti, collettivi di progettisti e docenti, tra cui Lucy Bullivant (Londra), Domenico Di Siena/UrbanoHumano (Madrid/Londra), Ecosistema Urbano (Madrid), Evangelina Guerra/The Nomad (Chihuaha), Bernardo Gutierrez (San Paolo), Agostino Di Tommaso/Gehl Architects (San Francisco), Orizzontale (Roma), Wikipraça (San Paolo), Relational Design (Master di design itinerante di Accademia Abadir/Catania) e altri.

I progettisti di «Nevicata14»

Stefano Guidarini, Pierluigi Salvadeo, Marco Lampugnani, Yulya Besplemennova, Camilla Ceschi, Camilla Marini, Chiara Bianchi, Martina Pini, Marco Pioventini, Riccardo Spreafico, Luca Varvello, Lucalberto Bordignon, Marta Iole Procaccio, Clara Michielon.

pubblicato in data: