Fattura elettronica: adesione entro il 31 ottobre per la consultazione on line gratuita

Scade il 31 ottobre il termine per attivare il servizio gratuito dell'Agenzia delle Entrate per la consultazione on line delle fatture elettroniche. L'adesione entro tale termine permette di consultare e scaricare le e-fatture emesse e ricevute a partire dallo scorso 1° gennaio.

Attivare il servizio è semplice e lo si fa tramite il sito dell'amministrazione fiscale. Dopo l'adesione è possibile consultare (e scaricare) le fatture elettroniche all'interno del proprio cassetto fiscale, dove si troveranno archiviate tutte le fatture emesse e ricevute attraverso il Sistema di Interscambio (SdI) dallo scorso 1° gennaio.

Per approfondire:
• Fattura elettronica gratis: come prepararsi al nuovo obbligo in partenza dal 2019
• Fattura elettronica gratis: come conservare i file in modo sicuro

Come attivare il servizio

L'adesione avviene attraverso il portale  "Fatture e Corrispettivi", al quale si fa ingresso o inserendo le credenziali utilizzate per i servizi telematici dell'Agenzia (Fisconline e Entratel) oppure quelle legate alla propria identità digitale (Spid). La terza possibilità prevede l'impiego dalla Carta nazionale dei servizi (Cns). Una volta entrati, bisogna aprire il box "Le tue fatture" e cliccare su "Accedi", dopodiché dalla schermata "Adesione" non resta che attivare il servizio cliccando su "Aderisci". 

I tempi di conservazione dei file

I file delle fatture elettroniche correttamente trasmesse al SdI sono disponibili nella citata area riservata sino al 31 dicembre del secondo anno successivo a quello di ricezione da parte del SdI. Al soggetto che non abbia effettuato l'adesione sono resi disponibili in consultazione esclusivamente i dati fattura fino al 31 dicembre dell'ottavo anno successivo a quello di presentazione della dichiarazione di riferimento.

Chi "sblocca" il servizio dopo il 31 ottobre potrà visionare e scaricare solo i file relativi alle fatture ricevute in seguito all'adesione.

Il recesso

Il recesso può avvenire in qualunque momento, è immediatamente efficace e comporta l'interruzione del servizio e quindi della consultazione di tutte le fatture emesse e ricevute.

di Mariagrazia Barletta

Un video tutorial delle Entrate spiega come attivare il servizio: www.youtube.com

pubblicato in data: