Esame di stato architetto 2020, un'unica prova orale a distanza anche per la seconda sessione

Anche la seconda sessione dell'Esame di Stato per l'abilitazione all'esercizio delle professioni di architetto, paesaggista, pianificatore, architetto iunior e pianificatore iunior, sarà costituita da un'unica prova orale svolta con modalità a distanza.

A sancirlo nuovamente, in deroga alle disposizioni normative vigenti, il Decreto Ministeriale n.661 del 24 settembre 2020 che disciplina le modalità di svolgimento della prova e di costituzione delle commissioni esaminatrici.

Gli atenei dovranno garantire che la prova orale verta su tutte le materie previste dalle specifiche normative di riferimento e che sia in grado di accertare l'acquisizione delle competenze, nozioni e abilità richieste dalle normative riguardanti ogni singolo profilo professionale.

L'Esame di Stato per le sezioni A avrà inizio il 16 novembre e per le sezioni B il 23 novembre.

Come si sono organizzate le Università nella prima sessione per la prova unica orale?

Di seguito i link ai documenti relativi alle modalità di svolgimento e indicazioni operative pubblicati da alcune Università sedi di Esame di Stato:

POLITECNICO DI BARI

UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI

UNIVERSITÀ DI CAMERINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA

POLITECNICO DI MILANO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA CAMPANIA - AVERSA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI "G.D'ANNUNZIO" - PESCARA

POLITECNICO DI TORINO

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA

pubblicato in data: