Settembre è una sorta di inizio di nuovo anno: si pianifica, si pensa a nuovi progetti, si cerca di mettere ordine e ci si proietta nell'anno successivo.

Nel mondo delle ceramiche la logica è la stessa: quali saranno le vesti delle nostre case future? Cosa suggerire a quel cliente che vuole rinnovare completamente casa?

Il Cersaie, da anni l'appuntamento settembrino che segna l'inizio dell'autunno, è il posto giusto per capire in che direzione sta andando il design dei rivestimenti.

5 giornate che vedono lo spazio di Bologna Fiere trasformarsi in un museo... e le ceramiche in opere d'arte, con la differenza che qui, il "Vietato Toccare" è proibito!

Tra tradizione e innovazione, minimalismo ed eclettismo, ecco appuntate alcune delle piacevoli scoperte di quest'anno.

C'è tempo fino a venerdì 30 settembre per visitare la fiera.
Qui un riassunto degli eventi e delle macro categorie in esposizione

01. Ceramica Francesco De Maio

Padiglione 25 | Stand A122

Ci aveva conquistato qualche anno fa con Blu Ponti e Puntini Mendini.

La storica azienda campana mette in scena una nuova collezione d'autore, stavolta in collaborazione con il Museo Van Gogh di Amsterdam, per riprodurre su maioliche decorate a mano alcuni tra i più celebri quadri dell'artista.

Fiori di Mandorlo, Girasoli, Susino in Fiore, Vaso con Gladioli ed Astri Cinesi, Iris, Autoritratto con Cappello di Paglia sono alcune delle opere di Vincent van Gogh selezionate, riprodotte grazie a tecnici di laboratorio, grafici e maestri decoratori dell'azienda per trasformare i dipinti in opere d'arte ceramica.

Un rivestimento di certo non per tutti, ma di sicuro il "figurone" è assicurato!

+info | profilo IG

02. Iris Ceramica Group

Padiglione 26 | Stand A188-B189

Iris Ceramica Group, con i suoi sei sotto brand, ha raccontato il suo universo attraverso l'installazione "Shaping the Future - the new dawn of ceramics", narrazione interattiva che accomapgna i visitatori in un viaggio tra cielo e terra per affrontare i temi di bellezza, sostenibilità e innovazione tecnologica.

Da segnalare, in particolare, le collezioni di Fiandre ACTIVE SURFACES®, fotocatalitiche, anti-inquinamento, antibatteriche e antivirali certificate.

Per ambienti di classe attenti al benessere di chi vive la casa!

+info | profilo IG

foto: © Iris Ceramica Group

03. Quintessenza Ceramiche

Padiglione 26 | Stand A36

Palettes cromatiche per Quintessenza Ceramiche, con un allestimento dal gusto pop che crea un'atmosfera allegra e dinamica basata su geometrie e contrasti.

Al Cersaie presenta la collezione Färgblock, in grès porcellanato, sviluppata in collaborazione con l'interior designer e colorist Tekla Evelina Severin, esperta del colore.

Nella serie emergono colori delicati e decisi che rimandano ad immagini di viaggio, atmosfere del passato e paesaggi naturali, con sfumature sempre mutevoli.

Ideale per i sognatori!

+info | profilo IG

foto: © Quintessenza Ceramiche

04. Ceramica Sant'Agostino

Padiglione 30 | Stand A40-B39

Dai motivi floreali a quelli geometrici, Ceramica Sant'Agostino accontenta tutti, con collezioni che invitano ad andare oltre l'ordinario e la realtà conosciuta.

Una serie di allestimenti che mettono in scena le varie possibili declinazioni di rivestimento negli ambienti della casa e le possibilità di combinazioni con gli stessi elementi.

Per gli indecisi che non si accontentano di una sola soluzione!

+info | profilo IG

foto: © Ceramica Sant'Agostino

05. Cerasarda

Padiglione 29 | Stand C34

I colori e le essenze della Sardegna tradotti in superfici ceramiche: ancora una volta il brand made in Sardinia, garanzia di qualità nell'alta gamma dei rivestimenti, stupisce con soluzioni innovative dal forte carattere identitario.

Esposti quest'anno al Cersaie la collezione Yacht Club, che trae ispirazione dalle doghe in legno massello che rivestono prestigiose imbarcazioni e Macchia Mediterranea, la nuova linea di rivestimenti smaltati dall'effetto materico e irregolare, disponibili in 7 sofisticate cromie che ricordano i colori dell'isola: Centocchio Azzurro, Corbezzolo, Elicriso, Ginestra Spinosa, Mirto, Quercia da Sughero, Sambuco.

Dopo le sfumature del mare, l'attenzione quest'anno è rivolta alla riproduzione di una mattonella ispirata al sughero, materiale della tradizione riscoperto in ottica design.

Perfetto per chi vuole avere il mare vicino tutti i giorni!

+info | profilo IG

foto: © Cerasarda

06. Ceramiche Keope

Padiglione 26 | Stand A212-B213

Tra le novità di Ceramiche Keope, spicca la linea Percorsi Frame, una collezione in grès porcellanato strutturato di piastrelle effetto pietra.

Aspetto più rustico per l'outdoor, superficie ingentilita per l'indoor, dove la pietra mostra il suo lato più intimo, espressioni dell'essenza versatile e decorativa di questo materiale. Le varianti di colore per pavimenti e rivestimenti sono cinque, sui toni del grigio e del nocciola.

Sono i dettagli che fanno la differenza!

+info | profilo IG

07. Sichenia - Segni Minimi

Padiglione 29 | Stand B4-C3

Tra le proposte di Sichenia segnaliamo Segni Minimi, nuova collezione ideata insieme all'architetto e designer Giuseppe Di Costanzo.

Nata su carta da una serie di disegni raccolta di disegni, schizzi e collage digitali, la collezione rappresenta disegni onirici e luoghi immaginari ispirati alle architetture del Mediterraneo.

La ricerca sul segno grafico, processo in cui linee, tratti e campiture danno luogo a risultati non sempre prevedibili, trova il perfetto equilibrio sulla superficie ceramica, come in un cerchio dove lo spazio dell'architettura è sia il punto di partenza che quello d'arrivo.

Per chi ama lo stile minimal, ma solo quello ricercato!

+info | profilo IG

foto: © Sichenia

08. Casalgrande Padana

Padiglione 29 | Stand B46-C45

La nuova collezione in gres porcellanato Stile di Casalgrande Padana è un'accurata selezione di pietre naturali che interpreta l'essenza e il fascino del nobile materiale.

La linea mostra 6 tonalità - Beige, Black, French Grey, Pale Pearl e White Smoke - e 6 formati, così che possa adattarsi a tutti i tipi di ambiente.

Ma non è finita qui, perché è possibile scegliere anche tra differenti superfici, per offrire eleganti soluzioni all'insegna della massima continuità stilistica tra gli ambienti indoor e outdoor.

Per chi ama la sobrietà e l'eleganza!

+info | profilo IG

foto: © Casalgrande Padana

09. Ceramica Bardelli

Padiglione 30 | Stand A58 B57

Ceramica Badelli sfodera in fiera il suo asso nella manica: la collezione Seletti 4 Ceramica Bardelli, risultato della collaborazione tra il design figurativo di Seletti e l'esperienza ceramica del brand.

La capsule collection - intitolata Tiles (R)evolution - si compone di pavimenti e rivestimenti con proposte estetiche di grande impatto, adatte per le case dei più eccentrici o per il settore alberghiero.

Nuvole, acqua, geometrie distorte e diamante, queste le texture che non passano inosservate neanche all'occhio del visitatore più distratto.

Per gli eccentrici!

+info | profilo IG

10. Decoratori Bassanesi

Padiglione 22 | Stand A116

La bellezza imperfetta è il tema della collezione di Wabi-Sabi ideata da Federica Biasi per Decoratori Bassanesi, basata su due texture opposte e complementari: la prima è ricca di livelli, con un intreccio fitto, mentre la seconda è più ampia e rigorosa.

Il gioco sta nel catturare l'attenzione dell'osservatore da lontano, così che possa avvicinarsi e scoprirne i dettagli utilizzando anche il tatto.

Per chi ama le variazioni sul tema!

+info | profilo IG

© RIPRODUZIONE RISERVATA