Codice deontologico in vigore dal 1 gennaio 2007

Pubblicato sul sito del CNA (Consiglio Nazionale Architetti) il codice deontologico con le disposizione della Legge 248/2006.

notizie di architettura

Modificato il codice deontologico in vigore dal gennaio 1994 per adeguarlo alle disposizioni previste dal comma c dell'art. 2 "Disposizioni urgenti per la tutela della concorrenza nel settore dei servizi professionali" della legge 4 agosto 2006, n. 248.

Il comma c fa divieto di fornire all'utenza servizi professionali di tipo interdisciplinare da parte di società di persone o associazioni tra professionisti, fermo restando che l'oggetto sociale relativo all'attività libero-professionale deve essere esclusivo, che il medesimo professionista non può partecipare a più di una società e che la specifica prestazione deve essere resa da uno o più soci professionisti previamente indicati, sotto la propria personale responsabilità.

Le nuove disposizioni scaricabili dal sito
www.archiworld.it

pubblicato in data: