The Skin of Corian®: vincitori e menzioni d'onore

risultati

3.006 professionisti e studenti provenienti da 78 differenti paesi di tutto il mondo hanno partecipato al concorso di design organizzato da designboom e DuPont.

notizie di architettura

Al concorso on-line internazionale di design intitolato "The Skin of Corian® " organizzato da Designboom [www.designboom.com] e DuPont [www.dupont.com] hanno partecipato 3.006 professionisti, studenti ed entusiasti del design provenienti da 78 different paesi di tutto il mondo.

Il tema del concorso era la decorazione e il trattamento della superficie di DuPont(tm) Corian(R) - in applicazioni in ambienti interni, per ambienti residenziali o commerciali, utilizzando soluzioni/tecniche come la traslucenza, il trasferimento di immagini mediante sublimazione, la lavorazione/intaglio con macchine utensili CNC, la stampa, la litofania e ogni altra soluzione/tecnica applicabile a Corian(R) (NON concorrevano applicazioni tipo pavimentazioni, soffitti e oggetti di piccole dimensioni).

 

Vincitore Categoria A (progetti/prodotti completati):

  • "Medusa" di Hayley Stopford, Claudia Carrasco, Brian Duffy (Spagna)| www.exposed.eu.com  - Disegnata e realizzata in Spagna, la lampada Medusa è così definita per la sua elegante forma "marina". Realizzata in Corian(R) colore Glacier White, dotata di luci colorate e decorata tramite incisione laser, cattura perfettamente la forma amorfa della Medusa, con le sue curve e la sua luce, che sembrano proiettarla in movimenti ascensionali, alla ricerca delle correnti marine.

 

 

Vincitori ex aequo - Categoria B (concetti):

  • "Dimensional Doors" di Scott Wilson (USA) |www.studiomod.com
    Portoni, porte, partizioni sonos toricamente tra gli elementi più espressivi in architettura. La produzione di massa ne ha radicalmente ridotto la capacità "espressiva". Attraverso l'uso di superfici solide Corian(R), laminazioni e macchinari per lavorazione ad alta precisione (macchine CNC, taglio con getto d'acqua, ect), è possibile tornare a offrire l'sperienza della personalizzazione, in ambito residenziale e contract. Le scelte sono vastissime: da decorazioni artistiche classiche a motivi tipo street art. 

  • "Lucid Lining" di Julia Maltry (Germania). Una parete retro-illuminata in Corian(R) colore Ice White (ad alta traslucenza) che collega il piano di lavoro con la parte superiore della cucina. Due fonti luminose collocate nel retro permettono di scegliere che intensità di luce utilizzare mentre si lavora con la cucina (luce più forte o smorzata). Ciò è possibile grazie alle proprietà di elevata traslucenza di Corian(R) Ice White.

pubblicato in data: