La scienza di Morphosis

Ammonta a 155 milioni di dollari il budget stanziato per l'ampliamento del museo di scienze naturali della capitale texana, orientato a rinnovare le proprie strutture espositive e le attrezzature destinate alla didattica. L'obiettivo è - come evidenziato su natureandscience.org - aggiornare gli strumenti di divulgazione, rendendo più vasta l'offerta di contenuti e le attività "interattive".

Per realizzare il progetto, su un sito di circa 2 ettari nei pressi di Victory Park, gli amministratori hanno deciso di affidarsi a Morphosis: lo studio di Tom Mayne dovrà sviluppare un'architettura che, oltre a garantire  l'integrazione degli spazi, sia in grado di produrre anche benefici per l'economia della regione.

In particolare, il museo - come rimedio alla scarsa dimestichezza con le materie scientifiche, riscontrata nella maggioranza degli americani con un'istruzione superiore -  punta a realizzare un programma che indirizzi i bambini delle scuole verso "la carriera di scienziati, educatori, ricercatori e ingegneri".

I lavori dovrebbero iniziare nel 2009, una volta conclusa la fase di progettazione della nuova ala, un "centro per apprendere, esplorare e scoprire"  che occuperà una superficie di 13900 mq.

Per saperne di più (da natureandscience.org):

mappa del Museum of Nature & Science

una selezione delle opere di Morphosis

[Tom Mayne], [Morphosis], [Dallas], [scienze naturali], [museo], [espansione]

pubblicato in data: