Stop al Mariinka-2

pubblicato il:

Suona piuttosto severo il giudizio emerso dalla valutazione  che è stata condotta - come riferisce russia-ic.com - allo scopo di appurare la qualità tecnica della struttura ideata da Dominique Perrault per l'espansione del Teatro Mariinsky: in particolare, le osservazioni degli esperti hanno evidenziato le criticità riguardanti il grande "involucro color oro" (st-petersburg.ru) pensato per avvolgere il futuro edificio.

Nel 2003 (spb.rwwws.ru), l'architetto francese vinse il concorso bandito per  affiancare un'altra sala al Mariinsky - costruito nella seconda metà dell'Ottocento sulle ceneri di un circo (mariinsky.ru) e più volte ristrutturato nei decenni successivi: la proposta di Perrault prevalse su quelle degli altri dieci finalisti, prefigurando la creazione di un ampio auditorium da 2000 posti "per opera, balletto e concerti" (perraultarchitecte.com) e di uno spazio più piccolo, in grado di contenere fino a 350 spettatori.  

Lo schema stabiliva anche un'integrazione delle attrezzature per gli addetti ai lavori (uffici amministrativi, sale prove, locali tecnici, magazzini) e dei servizi rivolti al pubblico (aree espositive, ristoranti, negozi, parcheggio). Il collegamento tra vecchio e nuovo teatro, separati dal canale Kryukov (perraultarchitecte.com), sarebbe avvenuto tramite "due ponti, uno tecnico per manovrare la scena e uno pedonale per il pubblico" (russia-ic.com).

Come conseguenza dei riscontri negativi raccolti, il Ministro della Cultura e il direttore artistico del Mariinsky si sono ufficalmente opposti (russia-ic.com) alla prosecuzione dei lavori in base al progetto di Perrault, rassicurando comunque sulla sorte dell'intervento, che, a questo punto, potrebbe essere affidato ad altri.

Immagini (perraultarchitecte.com)

Tour virtuale del "Mariinsky Theatre" (mariinsky.ru): 1 |2