RIBA Awards 2009

pubblicato il:

Il Royal Institute of British Architects ha diffuso l'elenco delle opere che, in virtù degli "alti standard architettonici" e del "contributo all'ambiente locale" (architecture.com), si sono aggiudicate i RIBA Awards 2009: con una netta prevalenza di realizzazioni nel Regno Unito - novantasette, contro le sei considerate nel resto dell'Unione Europea - le lista fornisce indicazioni sulle tendenze progettuali e consente di cogliere un nuovo interesse per il recupero dei centri urbani e rurali.

La residenza non è il tema centrale, anche se risaltano sperimentazioni come la "casa scorrevole" di dRMM o insediamenti come il complesso di 44 alloggi (e-architect.co.uk) sviluppato a Finsbury Park (Londra) dallo studio Sergison Bates. "C'è una considerevole varietà di edifici per la didattica e la salute, e una selezione sorprendentemente forte di centri commerciali" (bdonline.co.uk).

Sempre a Londra sono situati la sede dell'UCL Cancer Institute (Grimshaw Architects), una  struttura all'avanguardia per la ricerca clinica, organizzata in modo da creare "spazi differenziati per l'analisi e la condivisione delle nozioni" (e-architect.co.uk), e il Maggie's Centre di Rogers Stirk Harbour + Partners. A Glasgow, invece, i giudici del RIBA hanno scelto il nuovo centro di ricerca del Beatson Institute (Reiach & Hall Architects), che, oltre ai laboratori, incorpora aree di socializzazione, e sale per seminari e conferenze.

Sul versante della progettazione urbana, nella lista dei vincitori rientrano il piano di riqualificazione di Paradise Street a Liverpool - "presumibilmente il più ampio progetto di recupero di un centro urbano in Europa" (e-architect.co.uk) - e la sistemazione di New Street Square (Bennetts Associates), articolata in "cinque edifici distinti, diversi per altezza e aspetto, disposti intorno a una nuova piazza pubblica" (mimoa.eu).

Il gruppo di opere selezionate nei Paesi esterni al Regno Unito, per quanto ridotto, è arricchito dalla presenza di due "architetti-star" come Richard Rogers e Norman Foster, autori rispettivamente delle cantine dell'azienda vinicola Protos a Valladolid (Spagna) e del Teatro Zenith di Saint-Etienne (Francia), un complesso per spettacoli e manifestazioni sportive in grado di contenere, grazie alla sua flessibilità, fino a 7200 persone.

Tra i vincitori dei RIBA Awards saranno individuati i finalisti per lo Stirling Prize, che verrà assegnato il prossimo 17 ottobre (bdonline.co.uk).

RIBA Awards 2009 - Elenco dei vincitori (da e-architect.co.uk)