Bolzano – 5,8 milioni di euro per l’edilizia scolastica

La commissione provinciale per l’edilizia scolastica ha accolto 2 nuovi progetti nel programma realizzativo e approvato il finanziamento per undici progetti in altrettanti Comuni per un totale di 5,8 milioni di Euro, di cui circa 1,9 milioni ancora nel 2009.

Nel programma di edilizia scolastica sono stati accolti due nuovi progetti relativi all’ampliamento e all’adeguamento alle norme antincendio della scuola elementare di Gargazzone e della scuola media di Castelrotto.

L’assunzione nel programma edilizio costituisce il presupposto necessario per il successivo finanziamento.


Finanziamenti per 11 progetti scolastici relativi ad altrettanti Comuni sono stati accordati dalla Commissione per un totale di 5,8 milioni, di cui circa 1,9 milioni già quest’anno.

L’impoto più elevato, circa 2,25 milioni di Euro è stato messo a disposizione per la sistemazione e l’ampliamento della scuola elementare di Egna che sarà dotata anche di una mensa e di una palestra sdoppiata.


Con circa 850.000 Euro sarà finanziato l’ampliamento della mensa scolastica e la costruzione di quattro aule a laives, mentre circa 800.000 Euro sono stati destinati all’adeguamento alle nrome antincendio della scuola media “Fermi” a Bolzano.
A Lagundo con un importo di circa 680.000 Euro sarà finanziata la realizzazione di una palestra triplice.

Assicurazioni di finanziamento sono state fatte dalla Commissione anche per l’eliminazione delle barriere architettoniche presso la scuola elementare “Pascoli” a Merano (421.000 Euro) e per la demolizione e la ricostruzione della scuole elementare a Verdins/Scena (345.000).

Importi minori sono destinati alla costruzione ex novo della scuola elementare a S.Maddalena/Funes (155.000), al risanamento del tetto della scuola elementare di Nalles (135.000 Euro), per la sistemazione della scuola elementare di Caldaro/Paese comprensiva dell’ampliamento della palestra (73.000 Euro), per l’ampliamento della scuola elementare “Bachlechner” a Brunico (60.000 Euro) e per il risanamento della vecchia scuola elementare a Vandoies di Sotto destinata ad essere utilizzata quale scuola di musica(37.000 Euro).
(Fonte: Provincia autonoma di Bolzano)

pubblicato in data:

edilizia scolastica progettare e costruire Regione Trentino Alto-Adige