Condominio: adempimenti e agevolazioni fiscali – una nuova Guida fiscale

pubblicato il:

 Pubblicata dall’Agenzia delle Entrate la nuova Guida fiscale “Condominio: adempimenti e agevolazioni fiscali”.

Il condominio è anche un sostituto d’imposta e come tale è tenuto alla consegna, entro il 28 febbraio, della certificazione unica dei compensi corrisposti e dell’ammontare delle ritenute operate durante l’anno precedente, nonché al rilascio del CUD ai propri lavoratori dipendenti e di una certificazione a schema libero relativa a compensi corrisposti per lavoro autonomo e per prestazioni inerenti a contratti di appalto di opere o servizi.

È questo uno degli obblighi fiscali cui è tenuto un amministratore di condominio.

L’opuscolo costituisce un pratico manuale per chi svolge questo tipo di attività e per coloro che, fra i condòmini, pur non essendo professionisti del settore, si fanno carico di gestire la proprietà comune.

La guida offre utili indicazioni sui principali adempimenti fiscali a carico del condominio e del suo amministratore.

Fra questi, ampio spazio è dedicato all’Ici e all’imposta sui redditi relative agli immobili in comune, come, ad esempio, l’abitazione data in uso al portiere.

Un capitolo a parte invece è riservato alle ristrutturazioni edilizie per le quali è possibile fruire della detrazione del 36% e alle agevolazioni fiscali previste per la riqualificazione energetica dell’edificio.

GUIDA – Condominio: adempimenti e agevolazioni fiscali
Vedi (in formato .PDF)

 

agenzia delle entrate casa edilizia fisco progettare e costruire riqualificazione energetica ristrutturazione