Friuli Venezia Giulia – Piano Casa in vigore dal 18 novembre

Il Codice regionale dell’edilizia entrerà in vigore il 19 dicembre prossimo, mentre il Piano casa, il provvedimento contenuto all’interno del Codice che recepisce la normativa nazionale e la cui durata sarà di 5 anni, è già in vigore dal 18 novembre.

Per sancire un primo avvio di operatività del nuovo strumento normativo la Regione ha organizzato a Udine un convegno aperto al gruppo tecnico dell’Anci e ai rappresentanti del mondo delle professioni e delle costruzioni, alla presenza dell’assessore regionale alla Pianificazione territoriale e Autonomie locali, Federica Seganti.

“Il nuovo codice mette al centro gli interessi del cittadino, semplificando le norme, eliminando le sperequazioni di applicazione, istituendo una modulistica omogenea, fissando tempi certi per le pratiche grazie all’introduzione del silenzio assenso, eliminando costi aggiuntivi della burocrazia”, ha affermato Seganti ribadendo l’obiettivo, condiviso ad inizio legislatura con tutti i referenti del provvedimento, per cui l’amministrazione regionale ha posto mano alla scrittura del testo.

“Non volevamo fare solo un testo unico – ha aggiunto Seganti – ma anche sburocratizzare pesantemente il settore. Attraverso la ridefinizione chiara delle cosiddette attività libere, ad esempio, abbiamo fatto una scelta coraggiosa ma molto ponderata”, ha rilevato l’assessore.

Dopo questo primo appuntamento, gli incontri divulgativi continueranno sul territorio tutta la prima quindicina di dicembre (il 2 a Pordenone, il 4 a Trieste, il 10 a Gorizia e l’11 di nuovo a Udine) e verrà posta la massima attenzione all’attività di risposta delle cosiddette “FAC”, i quesiti più frequenti posti da cittadini, enti locali e professionisti agli uffici della Direzione regionale Pianificazione.
(Fonte: regione Friuli-Venezia-Giulia)

pubblicato in data:

Piano Casa 2009 progettare e costruire Regione Friuli Venezia Giulia