Lazio – 3 bandi da 40 milioni di euro per l’efficienza energetica

La Regione Lazio ha presentato tre bandi, nell’ambito del Por-Fesr, per la promozione di impianti solari, illuminazione a basso consumo e maggiore efficienza energetica in scuole, comuni, ospedali, scuole e pmi del Lazio.

I bandi mettono a disposizione 38.750.000 euro e rientrano nell’ambito del POR FESR Lazio 2007-2013.

Il Programma Operativo Regionale (POR) Lazio, è stato approvato dalla Commissione Europea il 2 ottobre 2007, è cofinanziato dal FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) nell’ambito dell’obiettivo comunitario “Competitività regionale e occupazione”, ed è valido per il periodo 1° gennaio 2007 – 31 dicembre 2013.

Il Programma punta a “promuovere uno sviluppo ecologicamente compatibile, equo, inclusivo, rispettoso dei diritti della persona e delle pari opportunità, finalizzato a rafforzare la competitività del sistema Lazio” (obiettivo globale).

“Ormai questa è la strada non per la Regione – ha dichiarato il presidente della Regione, Piero Marrazzo, durante la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa – ma per i cittadini della nostra regione. Il Lazio sarà una regione ‘verde’ che punterà sulla green economy e quindi i fondi della regione sono orientati perché questo accada. Quello di oggi – ha aggiunto – è un grande investimento e io penso che il patto sociale, per creare più posti di lavoro, passi anche attraverso l’imprenditoria legata all’ambiente e allo sviluppo sostenibile”.

Marrazzo ha quindi ricordato il progetto per l’impianto fotovoltaico sul palazzo della Regione, presentato nei giorni scorsi: “L’altro giorno – ha sottolineato Marrazzo – abbiamo presentato il ‘manifesto’ di questa idea, che è questo palazzo, il ‘manifesto’ della voglia di cambiare le sorti di un territorio, sia in termini economici che in termini ambientali”. Interventi che vanno sulla strada tracciata da Marrazzo di mettere più risorse possibili a disposizione di cittadini e imprese: “Avevo annunciato – ha concluso – la data del 30 giugno per la pubblicazione della maggior parte dei bandi europei, e quindi per l’ambiente siamo in anticipo”.

In particolare, dei tre bandi pubblici presentati, il primo, pubblicato lo scorso 14 maggio sul Burl regionale, è indirizzato a enti locali, ospedali e aree marine protette e prevede l’erogazione di contributi per il sostegno alla realizzazione di impianti fotovoltaici e di solere termico su strutture scolastiche e sanitarie.

Il bando fissa un contributo pari al 20% delle spese ammissibili.

Le domande dovranno essere inviate a Sviluppo Lazio, che supporterà la Regione nei bandi, entro il 17 luglio 2009.

Il secondo bando, pubblicato anch’esso lo scorso 14 maggio per un importo complessivo di 12 milioni e mezzo di euro, è destinato alle amministrazioni comunali e provinciali del Lazio per l’efficientamento delle reti di pubblica illuminazione e degli impianti semaforici.

Prevista l’installazione di apparati Led nonché interventi di sostituzione degli impianti semaforici tradizionali con impianti Led o altra tecnologia a uguale o maggiore efficienza.

Il terzo avviso pubblico, in via di pubblicazione, è riservato alle piccole e medie imprese del Lazio, per incentivare la produzione di energia da fonti rinnovabili, ma anche per interventi di efficienza energetica, cogenerazione e gestione energetica.

Le risorse disponibili per quest’ultimo bando ammontano a 10 milioni di euro.

“Sono dei bandi importanti – ha dichiarato l’assessore regionale all’Ambiente e alla Cooperazione tra i Popoli, Filiberto Zaratti – perché consentiranno di mettere in moto un meccanismo per permettere a piccole e medie imprese di trovare nuova linfa”. Zaratti ha quindi spiegato quali saranno i tempi degli interventi: “Entro novembre 2008 – ha detto – saranno erogati i contributi ed entro il 2010 dovrebbero cominciare i cantieri”. I tre bandi, ha sottolineato Zaratti, continuano nella strada di quanto già fatto dalla Regione in materia di energie rinnovabili: “Nel 2005 il Lazio produceva solo 1 Megawatt tra fotovoltaico ed eolico. Oggi ne produciamo 24 con il fotovoltaico e 9 con l’eolico, e contiamo di arrivare, entro il 2009 a 150 megawatt immessi in rete e a 500 megawatt di impianti autorizzati”.
(Fonte. Regione Lazio)

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE 23 aprile 2009, n. 1627 (.pdf)
POR FESR Lazio 2007/2013. Obiettivo Competitività regionale e Occupazione, attuazione dell’Attività II.1 “Promozione dell’efficienza energetica e della produzione di energie rinnovabili”. Approvazione dell'”Avviso pubblico per il sostegno alla realizzazione di impianti solari nelle strutture e nelle componenti edilizie”

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE 23 aprile 2009, n. 1631  (.pdf)
POR FESR Lazio 2007/2013. Obiettivo Competitività regionale e Occupazione, attuazione dell’Attività II.1″Promozione dell’efficienza energetica e della produzione di energie rinnovabili”. Approvazione dell'”Avvisopubblico per l’efficientamento delle reti di pubblica illuminazione e degli impianti semaforici”.

pubblicato in data:

efficienza energetica impianti fotovoltaici progettare e costruire Regione Lazio Solare Termico