Liguria – Edilizia scolastica – 13 milioni di euro per la costruzione di nuove scuole e la messa in sicurezza

Ammontano a 13 milioni di euro le risorse stanziate dalla Giunta regionale ligure su proposta dell’assessore alle Politiche abitative, Maria Bianca Berruti a favore dell’edilizia scolastica, sia per la messa in sicurezza di 22 scuole, sia per la costruzione di nuove strutture.

Messa in sicurezza

Gli interventi di messa in sicurezza si inseriscono nell’ambito del piano annuale dell’edilizia scolastica per l’anno 2009 che prevede lo stanziamento di quasi 4 milioni di euro di cui ben 2.188.550 investiti dalla Regione Liguria e i restanti dallo Stato.

Il co-finanziamento regionale attiverà interventi complessivi per 9.078.192 grazie anche alla partecipazione finanziaria degli Enti locali proprietari degli edifici scolastici che ammonterà a 5.217.260 euro.

L’investimento maggiore verrà effettuato sugli edifici scolastici che dovranno essere adeguati alla normativa antisismica: i 10 interventi previsti costeranno complessivamente 6.330.313 euro pari a poco più del 69% dell’investimento del piano annuale.

Dal 2005 ad oggi ammontano a 159, cioè a più del 18% dell’intero patrimonio pubblico, gli edifici scolastici finanziati per essere messi a norma.

Un’azione che ha avuto un costo di circa 52,5 milioni di euro, di cui 46,1 investiti dagli Enti liguri (Regione, Province e Comuni).

 

Programma regionale nuove strutture scolastiche

Ammontano a 13,9 milioni di euro le risorse stanziate di cui 3,9 provenienti dalla Regione e dallo Stato e 10 milioni dai fondi Fas, per le aree sotto utilizzate, a cui si aggiungeranno le risorse attivate dagli Enti locali per un investimento complessivo di 37 milioni di euro.

Con il programma regionale saranno realizzate 15 nuove scuole e contestualmente dimesse circa 20 strutture ritenute ormai inadeguate.

Gli Enti locali che potranno presentare il progetto con la relativa richiesta di co-finanziamento entro il 15 settembre, saranno quelli che già nei mesi passati hanno manifestato interesse ad aderire al programma regionale “Nuove strutture scolastiche”.

Si tratta di 47 comuni di cui 17 costieri (tra cui Savona e Genova) e i restanti 30 localizzati nell’entroterra ligure.
(Fonte: regione Liguria)

pubblicato in data:

edilizia scolastica progettare e costruire Regione Liguria sismica