Lazio – piena validità ed efficacia piano casa

Le decisioni del governo confermano la piena validità e efficacia del Piano Casa della Giunta Polverini.

Lo precisa l’assessore regionale all’Urbanistica, Luciano Ciochetti, in merito all’impugnativa del Cdm davanti alla Corte Costituzionale della legge regionale 12/2012 (relativa alle modifiche al Piano casa regionale), spiegando che l’atto del Governo “è limitato a poche disposizioni, 3 su 22”, relative a complesse norme in materia paesaggistica e non riguarda la reale applicazione del Piano casa a favore delle famiglie e delle piccole e medie imprese.

Ciocchetti sottolinea come “sono state confermate le semplificazioni procedurali in materia di rilascio dei condoni edilizi introdotte per risolvere, a sostegno di molte famiglie, una situazione di stallo che in alcuni casi dura da quasi 30 anni.

Pertanto l’effetto che il Piano Casa ha avuto sul settore dell’edilizia, con importanti ricadute sul piano economico-occupazionale, e i benefici che hanno consentito a tutte le famiglie bisognose di effettuare piccoli ampliamenti delle proprie abitazioni, continueranno a prodursi, anche con maggiore forza”.

Le famiglie, aggiunge l’assessore regionale alle Risorse strategiche, Stefano Cetica, “hanno quindi ancora a disposizione uno strumento pienamente in vigore per ampliare e migliorare la propria abitazione. Con il piano Casa della Giunta Polverini si è potuto infatti recuperare l’utilizzo di case già costruite senza sottrarre altro spazio al territorio”.

Fonte: regione Lazio

pubblicato in data:

progettare e costruire