Liguria – riqualificazione urbana, 32 milioni in otto Comuni

I finanziamenti (fondi Fas) vanno a progetti di recupero e riqualificazione di opere pubbliche o di interesse pubblico in aree urbane sotto i quarantamila abitanti

Andranno ai progetti di otto comuni liguri i 32 milioni di fondi Fas destinati a progetti di riqualificazione in aree urbane tra i diecimila e i quarantamila abitanti:

– Sestri Levante,

– Ventimiglia,

– Taggia,

– Albisola Superiore,

– Cairo Montenotte,

– Loano,

– Sarzana,

– Arcola.

 

I progetti ammessi, con i quali è stata formata la graduatoria, erano 21.

“Tutti progetti meritevoli – ha detto il Presidente della Regione Claudio Burlando – ma sono stati scelti quelli nelle aree a maggior degrado. Speriamo che in futuro siano disponibili le risorse anche per gli altri”.

Oltre ai finanziamenti europei, i progetti approvati mettono in moto altri 31 milioni e avranno quindi a disposizione complessivamente 63 milioni per la realizzazione.

Il 10% dei finanziamenti previsti, pari a circa 3, 2 milioni di euro, verrà concesso immediatamente ai comuni per le spese di progetto a cui seguirà la presentazione degli elaborati e la verifica della loro adeguatezza.

Al termine di questo percorso partiranno le gare di appalto per l’avvio dei lavori.

“Il bando – spiega l’assessore regionale alle Politiche abitative, Maria Bianca Berruti – è destinato a promuovere opere pubbliche o di interesse pubblico all’interno di centri storici o contesti urbani, per eliminare il degrado e avviare un rilancio turistico”.

A Sestri Levante è prevista la riqualificazione del fronte mare di Riva Trigoso per un costo complessivo di 5.529.045 e un contributo Fas concesso di 4 milioni di euro.

Nell’imperiese i finanziamenti sono destinati al recupero del centro storico di Ventimiglia per un investimento complessivo di 7.534.980 e un contributo concesso di 3.880.288 e al recupero del centro storico di Taggia per un investimento complessivo di 6.085.827 e un contributo concesso di 3,9 milioni.

Nel savonese è prevista la riqualificazione del centro urbano di Cairo Montenotte e il restauro di Palazzo Scarampi in piazza Savonarola, destinato ad ospitare il Municipio per un investimento complessivo di 5.880.330 euro e un contributo di fondi Fas di 3,9 milioni di euro, la realizzazione di una nuova sede del Comune ad Albisola superiore insieme al recupero dell’area archeologica e alla realizzazione di nuovi parcheggi pubblici per un investimento complessivo di 13.793.000 e un contributo concesso di 4 milioni e la riqualificazione dell’area urbana tra l’aurelia e il cimitero a Loano per un costo complessivo di 5.492.000 euro un contributo concesso di 3.992.000.

Nello spezzino è prevista la riqualificazione dell’area dell’ex mercato a Sarzana e nuovi parcheggi pubblici per un investimento complessivo di 13.240.000 euro e un contributo concesso di 4 milioni, e la valorizzazione del centro storico di Arcola per un investimento complessivo di 5,3 milioni e un contributo concesso di 3,8.
(Fonte: regione Liguria)

pubblicato in data:

progettare e costruire