Regione Sardegna – 82 milioni di euro per il 2007-2009 per l’edilizia sanitaria

Approvato il programma di investimenti a favore delle Aziende sanitarie: quasi 82 milioni di euro per l’edilizia sanitaria e l’ammodernamento nel triennio 2007-2009.

La Giunta regionale ha approvato il Programma di investimenti in edilizia sanitaria e per l’ammodernamento tecnologico delle Aziende sanitarie.

Per il 2007 sono disponibili circa 32 milioni di euro, che vanno ad aggiungersi alle somme già deliberate per gli ospedali di Alghero, San Gavino e Cagliari.

Nel bilancio pluriennale sono disponibili per il 2008 e il 2009 risorse per 25 milioni di euro.

Le priorità individuate riguardano interventi di completamento di nuove strutture ospedaliere in parte già finanziate, ristrutturazioni e messa a norma degli impianti, acquisizione di attrezzature, apparecchiature e arredi per reparti ospedalieri di recente realizzazione o ristrutturazione, acquisizione di tecnologie più moderne.

Per il triennio 2007-2009, i fondi sono stati così suddivisi:

  • 8 milioni 621 mila alla Asl di Sassari
  • 3 milioni e 900 alla Asl di Olbia
  • 7 milioni e 160 alla Asl di Nuoro
  • 500 mila alla Asl di Lanusei
  • 23 milioni e 300 alla Asl diOristano
  • 2 milioni 221 mila alla Asl di Sanluri
  • 3 milioni 700 mila alla Asl di Carbonia
  • 15 milioni 920 mila alla Asl di Cagliari
  • 15 milioni 150 mila all’Azienda ospedaliera Brotzu
  • 1 milione 54 mila euro all’Azienda mista di Sassari
  • 400 mila all’Azienda mista di Cagliari

Delibera
Vedi (in formato .PDF)

Programma interventi
Vedi (in formato .PDF)



 

pubblicato in data:

ASL edilizia edilizia sanitaria ospedali progettare e costruire Regione Sardegna