Regione Umbria – Da UE oltre 348 milioni di euro per investimenti nel campo dell’ambiente, dell’efficienza energetica

pubblicato il:

È stato approvato dalla Commissione europea, con "Decisione C (2007) 4621", il "Por Fesr (Programma operativo regionale del Fondo europeo di sviluppo regionale) 2007-2013" dell’Umbria, che dà continuità agli interventi attivati con il "Docup (Documento unico di programmazione) 2000-2006", risultando rispetto a quest’ultimo fortemente orientato verso le tematiche della ricerca e dell’innovazione.

È quanto riferisce la presidente della Regione Umbria Maria Rita Lorenzetti che, nell’esprimere "soddisfazione" per l’approvazione, ricorda che "il programma può contare per il settennio 2007-2013 su risorse pubbliche pari a 348,1 milioni di euro, le quali attiveranno una mole di investimenti di gran lunga superiore, contribuendo così a favorire il processo di sviluppo economico dell’Umbria".

Il "Por Fesr" è il primo programma comunitario della Regione Umbria per la nuova fase di programmazione 2007-2013 che risulta definitivamente approvato da Bruxelles.

Il Programma rappresenta uno dei più importanti strumenti a disposizione dell’Umbria per la promozione e il sostegno dello sviluppo economico e della valorizzazione dei territori.

Vengono infatti finanziati interventi nel campo dell’innovazione e dell’economia della conoscenza, dell’ambiente e prevenzione dei rischi, dell‘efficienza energetica e sviluppo delle fonti rinnovabili e del miglioramento dell’accessibilità e dell’attrattività delle aree urbane.

ambiente commissione europea efficienza energetica energie rinnovabili FESR POR progettare e costruire Regione Umbria