Tegole Wierer: le coperture per zone sismiche

Durante eventi sismici di particolare rilevanza ed intensità, la possibile caduta di elementi di copertura dei tetti, rappresenta un grosso fattore di pericolosità per chi transita nei pressi delle sporgenze dei tetti.

Coperture con tegole Wierer in zone sismiche

Tegole Wierer: l’importanza del fissaggio meccanico

Il fissaggio degli elementi di copertura dei tetti è un passaggio di fondamentale importanza per impedire la rottura e scivolamento durante l’evento sismico.

Il Gruppo Monier, di cui Wierer fa parte, ha maturato una grande esperienza in questo ambito grazie alla presenza in aree soggette a fenomeni sismici di particolare intensità come gli Stati Uniti, il Giappone e l’Italia.

Un’indagine condotta dopo il terremoto di Kobe, Giappone, del 1995 (magnitudo 7.2 della scala Richter) ha dimostrato l’importanza essenziale del fissaggio meccanico degli elementi di copertura tramite chiodi o ganci. L’utilizzo della malta, oltre ad essere sconsigliabile per l’elevata igroscopicità e l’assenza di una microventilazione sottotegola, determina una notevole rigidità nel manto di copertura con il conseguente rischio di rotture e scivolamenti. Nei casi analizzati gli elementi fissati con malta non hanno resistito alle sollecitazioni scivolando verso la linea di gronda; al contrario gli elementi fissati con ganci o chiodi non hanno subito spostamenti rilevanti.

Risultati analoghi sono emersi da un’indagine condotta dopo il terremoto a Northbridge, in California, del 1994. Test eseguiti presso l’Università di San Diego hanno dimostrato che il fissaggio con ganci rappresenta il metodo più sicuro ed efficiente per garantire la sicurezza delle coperture.

In Italia, i sopralluoghi eseguiti dopo i recenti eventi sismici hanno mostrato come anche difronte a danni consistenti negli edifici colpiti dalle scosse, le tegole Wierer hanno resistito e sono rimaste fissate alla copertura.

Una tale performance si deve non solo ad un accurato fissaggio, ma anche alla perfetta ortometria delle tegole Wierer che conferisce stabilità al manto di copertura. Alcuni elementi del design della tegola, come il doppio nasello di aggancio, i fermi laterali e il profilo laterale di incastro, oltre a facilitare la posa, consentono il preciso accoppiamento delle tegole creando un manto di copertura stabile, non rigido e resistente alle sollecitazioni.

Per agevolare la posa e garantire l’isolamento della copertura, Wierer ha progettato specifici pannelli isolanti dotati di listelli lignei o metallici, che assicurano una sede stabile per la posa delle tegole e consentono il fissaggio delle tegole tramite viti, chiodi o ganci.

Il sistema tetto Wierer: garanzia di qualità e sicurezza

Il sistema tetto Wierer non comprende solo tegole, ma tutti i componenti, materiali ed accessori necessari per la realizzazione di una copertura sicura ed efficiente. Ogni componente è progettato per garantire la perfetta integrazione con gli altri elementi della copertura e assicurare l’impermeabilità del tetto e la stabilità del manto di copertura.

Per questo Wierer può offrire ai propri clienti una doppia garanzia: 30 anni sulle tegole e 15 anni sull’intero sistema tetto.

Per maggiori informazioni visitare il sito dell’azienda:

www.wierer.it

pubblicato in data: 29/10/2012