Da settembre 2010 Valcucine apre il dialogo sulla sostenibilità

Valcucine apre il dibattito sui temi della sostenibilità, e predispone un ciclo di incontri chiamato “Visioni Sensibili” che si terrà a Milano nel suo Eco Bookshop, in zona Brera.

L’Eco Bookshop di Valcucine

Il nuovo Bookshop di Milano, ha aperto lo scorso giugno all’interno dello showroom Valcucine in Zona Brera, ed ha cuore tutte le tematiche inerenti la cultura della sostenibilità. Ha a disposizione 600 metri quadrati in cui sono esposti libri dedicati all’ecologia, alla bioarchitettura e testi specialistici inerenti l’etica associata al contesto sociale e ambientale in cui viviamo.

Le case editrici che partecipano all’iniziativa dell’Eco Bookshop

Tra le case editrici presenti Birkhouser, Corraini, Edizioni Ambiente, Chiarelettere, Altreconomia, Logos e presto ci sarà anche un’area di volumi per il giardinaggio ed i giardini urbani.

Eco Bookshop nell’estate ha da subito creato una bella iniziativa denominata BookCrossing, ovvero ha lasciato alcuni testi in giro per Milano e per l’Italia, ogni lettore poteva prendere il libro leggerlo e poi depositarlo nuovamente in uno spazio pubblico a disposizione di altri.

Gli incontri “Visioni sensibili” seguono questo filone, la loro mission è quella di incoraggiare in Italia il dialogo e l’azione nell’interesse della sostenibilità.

Architetti senza Frontiere: incontro didattico sullo sviluppo sostenibile

Per il ciclo “Visioni Sensibili” per primi gli Architetti senza Frontiere, realtà no profit, che parlerà dello sviluppo sostenibile in territori critici di tutto il mondo.

La lita degli eventi all’Eco Book di Valcucine:

“Lunedì sostenibili” presenterà i risultati del concorso sul giardinaggio domestico a novembre e a dicembre, e con Edizioni Ambiente, ci sarà modo di cenare in compagnia di scrittori.

  • Ciclo di racconti – vivere con sensibilità “VISIONI SENSIBILI”

    Professionisti e appassionati della sostenibilità parlano delle loro esperienze e cercano di coinvolgere i presenti in azioni concrete per mettere in atto la diffusione della cultura della sostenibilità, in modo teorico e concreto allo stesso tempo.
    • Mercoledì 22 settembre 2010 h.19.00:

      Sarà presente anche il Presidente di ASF-Italia Camillo Magni.
      Architetti Senza Frontiere (ASF-Italia) racconta il progetto di cooperazione internazionale per lo studio, ricerca, progettazione dello sviluppo sostenibile in aree critiche.
    • Venerdì 15 ottobre 2010 h.17.00:

      Valcucine, una foresta di idee sostenibili. L’azienda di Pordenone festeggia i 30 anni di attività e dimostra la continuità del suo intento di perseguire un business etico e sostenibile.
    • Lunedì 29 novembre 2010 h.19.00:

      Fatti per coltivare. Un progetto dei designers Stefano Citi e Simone Simonelli per Lunedì Sostenibili, network for greener cities: un omaggio all’agricivismo e all’amore per le piante.
      Una mostra sugli utensili utili nel giardinaggio domestico: prototipi, progetti, oggetti esotici e riciclati.
      Intervengono Stefano Citi, Simone Simonelli, ed Emina Cevro Vukovic, scrittrice e ecoattivista, project manager di Lunedi Sostenibili.
    • Mercoledì 19 gennaio 2011 h.19.00:

      “La Cucina a Impatto Zero”, volume edito da Gribaudo. Un testo per comprendere come fare per condurre un’alimentazione a basso impatto ambientale.
      La sostenibilità riguarda anche il cibo, per questo è fondamentale scegliere con consapevolezza. Lisa Casali, autrice del blog Ecocucina.org e Tommaso Fara, chef e restauratore, hanno scritto questo testo che propone ricette, a basso costo e impatto zero con ingredienti di scarto, e consigli di alimentazione.
      Intervengono Lisa Casali e Tommaso Fara.

http://www.valcucine.it/ecobookshop/eventi

pubblicato in data: