ARCHICAD 22, l’ultima versione del pluripremiato software BIM di Graphisoft

Partecipa alle prime demo online italiane, prossimo appuntamento 20 luglio 2018

GRAPHISOFT® presenta ARCHICAD 22, il pluripremiato software BIM migliora il flusso di lavoro relativo alle facciate degli edifici, sia nella progettazione che nella documentazione e introduce significativi miglioramenti nella modellazione, nella gestione delle informazioni e nelle prestazioni 2D.

Disponibile da luglio 2018 anche la versione italiana in formato digitale | ARCHICAD 22 Flyer

Partecipa alle prime demo online italiane
– prossimo appuntamento 20 luglio 2018 | registrati

«Ideare è ciò che gli architetti amano di più del loro lavoro. Il rinnovato strumento Curtain Wall di ARCHICAD 22 rende la progettazione delle facciate degli edifici una vera esperienza grafica per gli architetti con il suo editor di modelli modulari », ha dichiarato Peter Temesvari, Director of Product Management di GRAPHISOFT che precisa «La cosa più importante del nostro nuovo flusso di lavoro relativo al Façade Design è che copre l’intero workflow della progettazione, dal concept allo sviluppo del design, fino alla documentazione che supporta gli standard locali – tutto 100% BIM». 

Le novità ARCHICAD 22

Progettazione delle facciate ridisegnata

Il flusso di lavoro del Façade Design rimasterizzato di ARCHICAD fornisce un ambiente di progettazione flessibile per i progettisti pensato per creare facciate esterne o interne utilizzando strutture modulari e modelli gerarchici facilmente personalizzabili. Sono supportati sia i flussi di lavoro tradizionali che algoritmici, grazie al miglioramento della ARCHICAD-Grasshopper Connection.

Profili Parametrici 

L’Editor profili avanzato semplifica la creazione di profili intelligenti per colonne, travi e muri e controlla le forme e le dimensioni delle sezioni trasversali tramite parametri BIM.

Proprietà Basate su Espressione

La nuovissima gestione delle proprietà tramite formule algebriche migliora notevolmente le capacità di ARCHICAD nel gestire la “I” del BIM. L’algoritmo Machine Learning (ML) in attesa di brevetto GRAPHISOFT regola la navigazione 2D per i contenuti di ciascun progetto e offre una navigazione più fluida e reattiva.

Visualizzazione professionale

ARCHICAD 22 include anche: il più recente motore CineRender di Maxon (R19), che fornisce rendering stereoscopici o sferici a 360°; una miglior user experience dedicata al Teamwork grazie alla prenotazione più veloce degli elementi; e sono state migliorate la qualità e la precisione durante l’esportazione di informazioni sui componenti di costruzione di strutture composte e profili complessi, utilizzando gli standard OPEN BIM.

e tanto altro ancora…

ARCHICAD 22 migliora la produttività, offrendo una progettazione degli edifici più semplice e intuitiva, documentazione di costruzione più rapida e precisa, pianificazioni più accurate e stima dei costI.

SCOPRI DI PIÙ NELLA PAGINA DEDICATA

Alcuni modelli in video

Modello ispirato al National Aquatics Centre a Pechino
architects: PTW Architects, Arup, CSCEC, CCDI

Modello ispirato al Georges Pompidou Centre a Parigi
architects: Renzo Piano, Richard Rogers and Gianfranco Franchini

 

Graphisoft

ARCHICAD 22 – software BIM di Graphisoft

pubblicato in data:

ArchiCAD BIM Building Information Modeling Graphisoft software software BIM