In base a quale criterio si dispongono i pluviali di scarico per le coperture

I pluviali dovranno essere dimensionati e posizionati in modo da garantire un efficace drenaggio delle acque piovane (dette anche meteoriche o bianche).

Un pluviale di 10-16 cm di diametro riesce a smaltire normalmente l’acqua di una superficie di circa 60-70 mq, pertanto effettuata la disposizione in campi dell’intera copertura si può facilmente definire la disposizione ed il numero dei pluviali necessari.

Per quanto riguarda la tenuta della copertura è fondamentale prevedere agli imbocchi dei pluviali un ispessimento del materiale impermeabilizzante, oltre ad una speciale conformazione dei pluviali stessi per evitare il ristagno d’acqua.

pubblicato in data:

Esame di Stato architettura Fisica Tecnica Tecnologia w