Rhinoceros

ciao ragazzi, inizio con scrivere due righe su rhinoceros senza”toccare altri software”.

il bello di rhinoceros sta nel fatto che ha molti comandi di AutoCAD….è un modellatore superficiale, ovvero le operazioni booleane tra solidi (aggiunta e sottrazione) difficilmente verranno usate.

modellatore superficiale vuol dire che partendo da una curva create una superficie estrudendola o utilizzando altri comandi.

la superficie la dovete considerare come fosse un foglio senza spessore o meglio con il solo spessore della superficie stessa.

da qui se fate un cubo prendendolo dal comando primitive cubo o parallelepipedo e disegnandolo nello spazio a voi sembrerà un oggetto pieno, chiuso….se lo esplodete vi accorgerete che è formato da sei gogli che lo compongo. questo, se ci pensate bene vi apre un mondo nella modellazione soprattutto in quella organica o nel design industriale, navale etc….ovvio che se disegnate una polilinea chiusa e la estrudete avrete un solido ma non avrete uno spessore interno…per cui pro e contro.

Con il nuovo aggiornamento fornito dalla service release 4 (giugno 2005) sui possono importare senza problemi i più disparati formati di CAD (compreso il DWG e DXF 2004), anzi lo si può fare direttamente con il comando “open”. inoltre è anche possibile aprire il formato PDF generato da un vettoriale.

Vengono aggiunti i “Bonus tools”, un’insieme di applicazioni e opzioni per rhino straordinarie, che permettono di migliorare le superfici e le mesh in fase di esportazione e gestione del file.

E’ disponibile anche la Service release 5, che ha migliorato la stabilità del programma.

Per saperne di più vi rimando al sito:

www.it.rhino3d.com

importa perfettamente i colori attribuiti in AutoCAD e soprattutto i livelli.

per iniziare a giocare con rhinoceros vi consiglio questi tutorial:

http://www.it.rhino3d.com/tutorials.htm

ce ne sono di più facili e meno…. sappiate scegliere….

vorrei provare a fare un tutorial sull’uso di rhino per il 3d civile….ora vedo cosa riesco ad organizzare….

ciao ciao

rhino, introduzione e primi approcci:

http://www.tipus.uniroma3.it/campusone/v2/Todorovic-Rhino1/rhino.html

recuperato dai link di steppi

bye bye

nico, delli

Indice

Rhinoceros

Rhinoceros 3D, comunemente chiamato Rhinoceros o Rhino, è un programma per la modellazione 3D sviluppato dalla Robert McNeel & Associates e disponibile per il sistema operativo Microsoft Windows.

Il software si basa sulle forme NURBS (Non Uniform Rational B-Splines), una rappresentazione matematica delle geometrie 2 e 3D.

Rhinoceros viene utilizzato soprattutto per il design industriale, la rappresentazione architettonica, il reverse engineering e le realizzazioni multimediali. Uno dei suoi principali pregi è la facile esportabilità ed importabilità dei suoi modelli. Un altro pregio è il costo di esercizio, minore rispetto alla concorrenza.

Add-ons disponibili

Per Rhinoceros ci sono diversi add-ons disponibili, sempre sviluppati dalla Robert McNeel & Associates:

  • Bongo, per l’animazione

Compatibilità con AutoCAD

Rhinoceros ha un’alta compatibilità con AutoCAD, sia per il formato dei files che per l’interfaccia utente, che riprende molti comandi.

Conoscere ed imparare Rhinoceros 3D



Collegamenti esterni

pubblicato in data: 30/05/2011