p+F professione e fisco

[post n° 428653]

Interior designer

Salve un interior designer senza iscrizione all'albo ma con partita iva può cmq emettere una fattura proforma su consulenze anche se non sono mai state firmate dal cliente?
[post n° 428194]

Fattura per un cliente in Svizzera

Salve, sono un architetto con partita iva residente a Roma. Devo fare una fattura ad un cliente in Svizzera e vorrei sapere da voi se in questo caso devo comunque applicare IVA ed Inarcassa.
Grazie
[post n° 428112]

CILA a titolo gratuito

Salve,
sono un architetto iscritto all'Ordine da poco meno di un anno e mi trovo per la prima volta a dover fronteggiare la questione che di seguito vi pongo:
devo presentare una CILA per una strutturazione solo che questa è per una mia cara e vecchia amica e vorrei farle tutto questo come regalo.
Non essendomi mai trovata in questa situazione vorrei avere consigli su come muovermi.
So che non c'è
[post n° 428015]

detrazioni senza comunicazione ASL

Salve,
mi risulta che la comunicazione preliminare all'asl non debba essere fatta in caso di una sola impresa in cantiere. Con i giorni uomo ci siamo in quanto è una ristrutturazione di appartamento, e comunque chi potrebbe mai contestare e certificare il contrario ?
Ora, infissi e porte potrebbero essere forniti da altre 2 aziende che curano anche l'installazione, quindi in questa fase non è l'impresa di ristrutturazione ad intervenire.
In
[post n° 427975]

Fattura CTU

Buonasera dovrei predisporre una fattura pro-forma come istanza di liquidazione CTU.
I miei dubbi riguardano l'assoggettabilità a cassa delle spese vive, o meglio di rimborsi chilometrici, tributi catastali e spese postali (raccomandate).
A quanto ho capito i rimborsi chilometrici sono soggetti a cassa di previdenza mentre tributi catastali e spese postali no; mi confermate questa "versione".
Essendo regime forfettario non ho IVA. Grazie
[post n° 427898]

Architetto italiano residente all'estero

Salve,
sono un architetto italiano, laureato e abilitato con esame di Stato in Italia, residente in Spagna (Anagrafe AIRE), Sono attualmente iscritto all'ordine (Colegio) di Catalonia delegazione di Barcellona, ma non sono mai stato iscritto ad un ordine in Italia. Avrei un progetto per il 2020 in Italia, ma l'ordine della mia ultima città di residenza in Italia, non mi ha saputo dire se posso direttamente esercitare in Italia. Mi
[post n° 427709]

Inarcassa e Agenzia delle Entrate: cosa fumano?

Buongiorno a tutti,
Sono un ex alunna del Politecnico di Milano, architetto sottopagato (in nero) per 3 anni in Italia, iscritta per un breve periodo all’albo degli architetti di Parma...Fino al giorno in cui un amico di Parigi con cui avevo fatto l’Erasmus mi propone un lavoro in Francia.
Dal 2008 ho lavorato in Francia come architetto dipendente. E dal 2016 vivo in Thailandia.
Torno in Italia solo per le vacanze.