City Portraits: Porto: giovani ricercatori e dottorandi invitati a discutere delle trasformazioni della città

call for papers

La Scuola di Dottorato dello IUAV di Venezia, in occasione della conferenza internazionale City Portraits: Porto che si svolgerà il 15 e il 16 giugno 2017, lancia una call for papers dedicata a Porto per selezionare contributi di ricerca capaci di analizzare le azioni che stanno trasformando la città.

consegna entro il 31 marzo 2017 | conferenza internazionale Venezia, 15 - 16 giugno 2017

concorsi di architettura

consegna entro il 31 marzo 2017 | conferenza internazionale Venezia, 15 - 16 giugno 2017

La Scuola di Dottorato dello IUAV di Venezia, in occasione della conferenza internazionale City Portraits: Porto che si svolgerà il 15 e il 16 giugno 2017, lancia una call for papers dedicata a Porto per selezionare contributi di ricerca capaci di analizzare le azioni che stanno trasformando la città. L'obiettivo è quello di comprendere le forme e il ruolo del progetto di architettura e paesaggio in questi processi, coinvolgendo giovani ricercatori e dottorandi che potranno discutere i loro paper insieme ad alcuni ospiti internazionali. 

L'intenzione è quella di raccogliere contributi riguardanti due linee guida: 

  • Linee d'acqua/Linee di terra
    Porto, come sottolinea il suo nome, è una città profondamente legata all'acqua. Da un lato ha l'oceano, dall'altro il fiume. In passato il Duoro era il sistema infrastrutturale necessario per la produzione del Vinho do Porto, mentre l'Atlantico apriva le porte verso l'America. Oggi questi legami sono cambiati, facendo leggere scelte politiche e orientamenti culturali che generano un rinnovato punto di vista nei confronti delle tradizioni. Il territorio si apre a nuove possibilità di lettura. 
  • Linea Portuense/Linea Internazionale
    A porto gli architetti hanno avuto un ruolo importantissimo nelle operazioni di trasformazione della città. Negli anni Settanta, infatti, il centro portoghese ha vissuto un periodo fecondo, vedendo gli abitanti stessi coinvolti nella definizione di esigenze sociali e nella costruzione di nuove parti di città. In questa operazione sono stati coinvolti i giovani architetti uniti non in un movimento o in una nuova tendenza, ma in un'esperienza originale, in equilibrio tra l'inclusione di contributi esterni e la ricerca delle tradizioni locali. Oggi, mentre la città viene modificata per effetto dell'inserimento di infrastrutture e landmark territoriali firmati da grandi architetti di fama internazionale, le generazioni recenti e una scuola rinnovata si affacciano sulla scena urbana. Sta prendendo avvio una nuova sperimentazione che lascia aperta la possibilità di attingere dalla tradizione, pur puntando verso nuovi orizzonti per l'architettura portuense.

Partecipazione

L'iniziativa si rivolge a giovani ricercatori e dottorandi che dovranno inviare i propri abstract all'indirizzo email portocityportrait@gmail.com entro il 31 marzo 2017.

I partecipanti riceveranno notifica di accettazione entro il 30 aprile 2017 e avranno la possibilità di discutere dei propri testi con gli ospiti internazionali che presenzieranno all'evento City Portraits: Porto.

Appuntamento

Conferenza Internazionale "City Portraits: Porto"
15 - 16 giugno 2016
Palazzo Badoer - Calle Lacca, Venezia

Call for papers

Per maggiori informazioni visitare www.iuav.it oppure scrivere a portocityportrait@gmail.com.

pubblicato in data: