Florenc21. Un'area ferroviaria dismessa da rigenerare nel cuore di Praga

concorso di progettazione - procedura ristretta

Candidature entro il 26 aprile 2021

La Città di Praga, in collaborazione con l'Istituto di Pianificazione e Sviluppo, ha organizzato un concorso internazionale di progettazione urbana per ripensare una grande area dismessa del centro cittadino, a 1000m a Est dalla Piazza della Città Vecchia, al confine tra la Città Nuova (distretto di Praga 1) e Karlín (distretto di Praga 8).

Florenc, il cui nome risale al 14° secolo quando gli artigiani fiorentini invitati dall'imperatore Carlo IV vi si stabilirono, con la presenza del terminal degli autobus e dell'ex scalo ferroviario, è oggi la più grande area dismessa nel centro della città, adiacente a una serie di istituzioni culturali tra cui il Museo della città di Praga, il teatro musicale Karlín e gli edifici del patrimonio industriale dell'ex deposito di macchine ferroviarie, in cui è prevista l'apertura del Museo ferroviario.

L'obiettivo del concorso è individuare una proposta progettuale per un nuovo quartiere ad uso misto, che preveda nuove case e spazi per il settore dei servizi, e luoghi per il tempo libero, caffè e ristoranti.

Lo spazio pubblico dovrà rappresentare la spina dorsale dell'area, con un sistema di strade e piazze vivibili che creino un nuovo collegamento tra il Nové Město di Praga e il quartiere alla moda di Karlín.

Nello specifico i progetti dovranno proporre una strategia per la graduale trasformazione dell'area tenendo conto delle infrastrutture di trasporto esistenti e dei progetti del settore pubblico e privato già in programma, organizzare gli spazi per integrare Florenc nella struttura urbana esistente dei distretti di New Town e Karlín, proporre un sistema di spazi pubblici con una chiara gerarchia, evidenziando il rapporto tra spazi pubblici, semipubblici e privati, rispettare le viste prospettiche sugli importanti dei monumenti storici e culturali e proporre un mix di usi dell'area, sostenibile dal punto di vista economico e finalizzato all'aggregazione sociale.

A chi è rivolto

Il concorso si rivolge ad architetti e ingegneri - singoli o associati - e a società di ingegneria o consorzi di progettisti con esperienza nell'ambito della rigenerazione urbana.

Organizzazione del concorso

La prima fase sarà anticipata da una selezione sulla base del portfolio, con la presentazione di minimo 5 progetti.

I partecipanti alla prima fase dovranno proporre un'idea di progetto di riqualificazione dell'intera area.

La giuria selezionerà tra i 3 e i 5 team per la seconda fase, che si concluderà con la proclamazione del vincitore al quale spetterà la presentazione di un progetto unitario di rigenerazione completa, economicamente sostenibile e attento agli aspetti ambientali e sociali.

Giuria

  • Winy Maas
  • Kees Christiaanse
  • Matthew Carmona
  • Pavel Hnilička
  • Regina Loukotová
  • Michal Sedláček

Premi

I partecipanti ammessi alla seconda fase del concorso, se rispettano la consegna degli elaborati richiesti e la partecipazione al terzo workshop, riceveranno un premio di 40.000 euro.

Il vincitore riceverà ulteriori 40.000 euro.

Bando e documentazione 
[ florenc21.eu ]

pubblicato in data: