Nuovo campus scolastico della Marmilla a Villamar

concorso di progettazione - procedura aperta - una fase

Consegna entro il 10 maggio 2021

L'Unione Comuni Marmilla (CA) ha bandito un concorso di progettazione - a procedura aperta e in un'unica fase - per la realizzazione dell'Istituto Comprensivo di Villamar - Campus Scolastico della Marmilla. Il nuovo plesso scolastico sostituirà l'attuale struttura adibita a scuola secondaria di primo grado, da demolire per la sua inadeguatezza funzionale e strutturale, si dovrà quindi prevedere una messa in opera per fasi che consenta l'utilizzo contestuale dell'edificio esistente e la sua graduale demolizione.

Il nuovo complesso - localizzato in posizione strategica lungo l'asse fondamentale di accesso al paese - ospiterà circa 332 alunni suddivisi in 16 sezioni (10 di Scuola Primaria e 6 di Scuola Secondaria di Primo Grado) al fine di creare un percorso scolastico unitario che prenda in carico i bambini da piccoli e li guidi sino al primo ciclo di istruzione.

Il progetto dovrà considerare le relative aree verdi di pertinenza e la sistemazione degli spazi esterni, mostrando la massima qualità degli spazi - funzionali alle moderne esigenze scolastiche - e adattabili all'utilizzo per le attività ricreative e culturali del territorio.

Le proposte saranno valutate sulla base del design complessivo dell'opera (fino a 20 punti), qualità degli ambienti di apprendimento (fino a 20 punti), flessibilità degli arredi (fino a 10 punti), aspetto ambientale dell'edificio (fino a 10 punti), innovazione tecnica e tecnologica del progetto (fino a 14 punti), fattibilità della soluzione tecnico - economica (fino a 16 punti), gruppo di lavoro (fino a 10 punti).

Al vincitore del concorso sarà affidato l'incarico di progettazione definitiva, direzione dei lavori e coordinamento della sicurezza.

Il costo massimo di realizzazione dell'intervento da progettare è determinato in 4.579.085 euro (IVA inclusa). La proposta progettuale dovrà contenere un piano finanziario di massima che riporti la totalità dei costi diretti ed indiretti.

Requisiti di partecipazione

Possono partecipare al concorso architetti e ingegneri, in forma singola o associata, iscritti ai relativi albi professionali, Società di Ingegneria e S.T.P. iscritti nel registro tenuto dalla Camera di Commercio, Consorzi di professionisti e G.E.I.E e raggruppamenti temporanei.

È obbligatorio prevedere la presenza di un giovane progettista abilitato alla professione da meno di 5 anni.

Premi

Il vincitore del concorso riceverà la somma di 24.076,14 (equivalente al 60% dell'importo presunto dei servizi necessari per la redazione del Progetto di fattibilità tecnico-economica).

Il 2° e il 3° classificato riceveranno le rispettive somme di 8.025,38 euro e 2.006,34 euro.

Bando
[ unionecomunimarmilla.it ]

pubblicato in data: