Clementoni Soft Clemmy Design. Una nuova linea di mattoncini morbidi e lavabili

concorso di design

pubblicato il:

Consegna entro il 9 dicembre 2021

Clementoni - azienda leader nel settore dei giochi educativi per bambini - ha lanciato, in collaborazione con la piattaforma Desall, un nuovo contest di product design per ideare una nuova linea di mattoncini morbidi, igienici e lavabili.

L'obiettivo è evolvere e ampliare l'offerta della linea Soft Clemmy, mattoncini realizzati con un materiale plastico innovativo, pensati per avvicinare la fascia di bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 3 anni al mondo delle costruzioni.

Ai partecipanti è richiesto di progettare un kit basato sui mattoncini Soft Clemmy (o sul suo materiale) e corredato da altri elementi in grado di ampliare le potenzialità delle applicazioni ed esaltare le caratteristiche del mattoncino stesso, offrendo nuove interpretazioni del concetto di sensorialità e facendo leva sulla morbidezza del materiale di cui è fatto il mattoncino. 

Il kit dovrà essere inedito e originale, con particolare attenzione sia al tipo di interazione sviluppata dal bambino che alla qualità del design, come suggerito nella sezione inspiration.

Lo stile del gioco dovrà avere un look and feel divertente, con colori e forme a discrezione del partecipante, potrà seguire lo stile dei kit già offerti a catalogo da Clementoni o suggerire un nuovo filone estetico. Il logo Clementoni/Soft Clemmy dovrà essere inserito all'interno del prodotto.

I progetti saranno valutati sulla base di:

  • giocabilità
  • qualità estetica
  • grado di innovazione
  • fattibilità tecnica
  • coerenza con il brand.

A chi si rivolge

La partecipazione è gratuita e aperta a talenti creativi di qualsiasi nazionalità, di età uguale o maggiore ai 18 anni. I partecipanti potranno presentare uno o più progetti.

Premio

Il vincitore riceverà un premio di 5.000 euro.

Diritto di opzione

Per tutta la durata del diritto di opzione, lo Sponsor offre un'ulteriore possibilità a tutti i partecipanti fissando un compenso di 3.000 euro per l'acquisto della licenza per lo sfruttamento economico dei progetti non riconosciuti come proposte vincitrici.

Bando e documentazione
[ desall.com ]