TAB 2022, nuovi modelli urbani produttivi e di coesione sociale a Tallinn

concorso di idee | Tallinn Architecture Biennale

pubblicato il:

Consegna entro il 28 febbraio 2022

Gli organizzatori della sesta edizione della Biennale di Architettura di Tallinn hanno annunciato l'apertura di  "Circular Block - Reinventing the Mikrorayon", la Tallinn Vision Competition che quest'anno invita ad esplorare la capacità dell'architettura di convertire i rifiuti in energia o materia attraverso operazioni circolari dalla micro alla macro scala.

Architetti e urbanisti dovranno mettere in discussione i tradizionali sistemi di consumo e produzione delle città e a sviluppare nuovi modelli urbani produttivi e di coesione sociale. I tradizionali sistemi lineari di "fare, usare e smaltire" saranno sostituiti da sistemi circolari in grado di limitare la perdita di materiale e di risorse. 

L'obiettivo è quello di sviluppare schemi architettonici e urbani che incarnino economie circolari alternative, modelli di vita e flussi di materia e "cibo", in scale multiple.

L'area di progetto è nel distretto di Lasnamäe, il più grande quartiere residenziale della città costruito durante l'occupazione sovietica con l'obiettivo di ospitare i lavoratori che si recavano nelle fabbriche vicine e nel centro della città. Caratterizzato da grandi blocchi abitativi in ​​pannelli prefabbricati, è rimasto incompiuto. Oggi la sua capacità di crescita è limitata a causa di un patrimonio abitativo obsoleto, dalla mancanza di servizi, e dal perdurare di una situazione socio-economica discriminante.

Ai fini del concorso, i partecipanti si concentreranno sul Laagna mikrorayon, un agglomerato quasi autosufficiente di abitazioni e servizi destinati a servire circa 6.000-10.000 residenti.

Le strategie progettuali dovranno consentire ai residenti di coltivare e produrre cibo, generare energia o prodotti con materiale di scarto, aumentare la densità urbana riutilizzando i materiali delle demolizioni.

Tutte le proposte selezionate saranno esposte durante la TAB2022 in programma nella città estone dal 7 settembre al 31 ottobre 2022

Giuria

  • Winy Maas (MVRDV, The Netherlands)
  • Kaidi Põldoja (Spatial Planning Competence Centre of the Strategic Management Office of the City of Tallinn, Estonia)
  • Benedetta Tagliabue (Miralles Tagliabue EMBT, Spain)
  • Toomas Tammis (ArhitektuuriAgentuur and Allianss Arhitektid OÜ, Estonia)
  • Veronika Valk-Siska (Ministry of Culture of Estonia, Estonia

Premi

  • 1° classificato: 4.000 euro
  • 2° classificato: 2.000 euro
  • 3° classificato: 1.000 euro
  • 5 menzioni d'onore

Brief
[ 2022.tab.ee ]