Roma, restauro e ampliamento della Real Accademia di Spagna al Gianicolo

concorso di progettazione - procedura aperta - una fase

pubblicato il:

Consegna entro il 25 febbraio 2021

Il Ministerio de Transportes, Movilidad y Agenda Urbana del Governo spagnolo ha bandito un concorso di progettazione per individuare la migliore proposta finalizzata al restauro e ampliamento della Reale Accademia di Spagna a Roma, ospitata, sin dal 1881, nel complesso monumentale di San Pietro in Montorio,

Attualmente il complesso è il risultato di numerose aggiunte e interventi databili tra il 1480 e il 1940.

Ai partecipanti è richiesto di perseguire tre obiettivi principali:

  • restaurare e riadattare funzionalmente gli spazi originari dell'Accademia che necessitano di un intervento
  • ampliare la sede sfruttando sia gli spazi abitativi dei frati francescani, sia inserendo nuovi edifici
  • consolidare, restaurare e valorizzare il complesso monumentale che costituisce un patrimonio storico e culturale unico, di proprietà della Spagna.

La procedura del concorso è aperta e in forma anonima.

Al vincitore, oltre al premio, sarà assegnato l'incarico per lo studio preliminare, progetto definitivo, esecutivo e direzione lavori.

Sopralluogo

È possibile, ma non obbligatorio, effettuare un sopralluogo all'interno del complesso il 17 dicembre 2021 e il 17 gennaio 2022, alle ore 12.30.

In entrambi i casi è necessario prenotare inviando una mail a ecalama@mitma.es

Premi

  • 1° classificato: 30.000 euro + incarico (studio preliminare, progettazione definitiva ed esecutiva, direzione lavori)  per un totale di 537.709,77 € + IVA
  • 2°  classificato: 15.000 euro + IVA
  • 3° classificato: 10.000 euro + IVA
  • 4° e 5° classificato: 7.500 euro + IVA

Bando e documentazione
[ peca.mitma.es ]

foto courtesy © Real Academia de España en Roma