Rione Monti Roma, parte il concorso per restituire al quartiere il giardino del complesso Angelo Mai

concorso di progettazione - procedura aperta - due gradi

pubblicato il:

Consegna 1a fase entro il 22 dicembre 2021

Un piccolo polmone verde e una struttura integrata di servizi a carattere educativo, culturale, ricreativo e sportivo per i residenti e i turisti del rione Monti, questi i temi progettuali del concorso di progettazione bandito dal Municipio Roma I Centro in collaborazione con l'Ordine Architetti di Roma.

Nello specifico gli interventi, che consentiranno il completamento della rigenerazione dell'area di cui fa parte l'intero complesso dell'ex Istituto Angelo Mai, futura Scuola Media Statale Visconti, riguardano la riqualificazione dell'area verde tra via S. Giuseppe Labre e via Clementina, e il recupero della ex sottostazione elettrica dismessa da trasformare in una palestra scolastica, comprensiva anche di servizi ad uso pubblico.

Il costo stimato per la realizzazione dell'opera è pari a circa 1,9 milioni di euro.

La procedura concorsuale si articolà in due fasi: la prima prevede l'elaborazione dell'idea progettuale, mentre la seconda è riservata alle prime cinque migliori proposte pervenute, tra cui poi sarà individuato il vincitore (maggio 2022).

Criteri di valutazione per il 1° grado

  • Qualità architettonica dell'intervento come inserimento nel tessuto STORICO con particolare attenzione alla connessione dell'area con le preesistenze scolastiche e urbane - fino a 30 punti;
  • Qualità tecnico architettonica dell'intervento ex cabina - fino a 30 punti;
  • Valore ambientale e paesaggistico della proposta complessiva- fino a 40 punti;

Premi

- al 1° classificato: 18.921,56 Euro;
- Rimborso per il 2°, 3°, 4° e 5° classificato: 7.500 Euro

Avranno diritto al premio solo i concorrenti che conseguiranno al secondo grado del concorso un punteggio non inferiore a 40/100.

Bando e ulteriore documentazione
[ concorsiawn.it/angelo-mai-roma/ ]