Busalla, un "parco tra i fiumi" per attività sportive e ricreative

concorso di progettazione - procedura aperta - due gradi

pubblicato il:

Consegna 1a fase entro il 2 settembre 2022

Il Comune di Busalla, parte della Città Metropolitana di Genova, ha bandito un concorso di progettazione per la creazione di un'area destinata ad attività sportive e ricreative, in comunicazione con il sistema naturalistico fluviale di Pratogrande.

Il principale obiettivo è il benessere della comunità, da perseguire attraverso il potenziamento della vocazione turistica, ricettiva e ricreativa dell'area, anche attraverso l'introduzione di uno specchio d'acqua per la balneazione, di una pista ciclo-pedonale-podistico, un campo sportivo multifunzionale e una club-house per il ristoro.

L'area verde di Pratogrande rappresenta lo sviluppo futuro di Busalla, per questo le proposte dovranno privilegiare la vocazione dei territori, individuare soluzioni compatibili con gli strumenti urbanistici regolatori generali o comunque essere agevolmente e celermente realizzabili, anche con modeste varianti, e comportare soluzioni di recupero e valorizzazione del patrimonio esistente, di contrasto all'abusivismo, in ogni caso limitando il consumo di suolo.

Sarà necessario proporre soluzioni capaci di rafforzare l'identità dell'area, rendendola leggibile in modo omogeneo e non come un insieme disordinato di attività quale appare attualmente.

I progetti dovranno, inoltre, garantire soluzioni a basso impatto ambientale, conformi alle specifiche tecniche e ai criteri ambientali minimi, improntare all'obiettivo dell'azzeramento del consumo di suolo e secondo le indicazioni presenti nell'Agenda 2030, specie per quanto riguarda la transizione verde dell'economia locale e lo sviluppo armonico dei territori, anche dal punto di vista infrastrutturale e dell'innovazione sociale.

Il costo stimato per la realizzazione dell'opera, comprensivo degli oneri della sicurezza, è di 2.200 milioni di euro, al netto di I.V.A.

Elaborati richiesti - 1° grado

  • relazione illustrativa | A4 (max 4 facciate)
  • 2 tavole grafiche formato A2 contenenti la rappresentazione dell'idea progettuale che si intenderà sviluppare nel 2° grado, mediante schema planimetrico, schemi funzionali e rappresentazioni tridimensionali 

Criteri di valutazione - 1° grado

  • Qualità del progetto sotto il profilopaesaggisticoe ambientale | fino a 40 punti
  • Coerenza della proposta progettuale al contesto e valorizzazione delle caratteristiche e degli elementi ambientali e paesaggistici | fino a 15 punti
  • Proposte ideative per la valorizzazione in chiave turistico-ricreativa dell'area | fino a 15 punti
  • Valutazione della proposta ideativa del progetto e della coerenza con gi obiettivi del DIP | fino a 30 punti

Giuria - 1° grado

  • arch. Riccardo Miselli | Presidente dell'OdA di Genova (Presidente)
  • arch. Michelangelo Pugliese | specializzato in Architettura del Paesaggio
  • arch. Anna Traversaro | responsabile Ufficio Urbanistica - Città Metropolitana di Genova
  • geom. Carlo Valente | responsabile area tecnica Comune di Busalla (RUP)
  • ing. Enrico Reale | funzionario area tecnica Comune di Busalla

Premi

  • 1° classificato: 15.000 euro
  • 2° e 3° classificato: 5.250 euro

Bando e documentazione
[ concorsiarchibo.eu ]