ACCANTO, lo specchio firmato Capoferri Arredamenti

Lo specchio doppio disegnato da Fabrizio Bendazzoli è il connubio di tradizione e innovazione

Di Chiara Mattavelli

Capoferri Arredamenti è un’azienda artigianale a conduzione familiare che si contraddistingue nel mondo del design grazie ad una esperienza maturata nel corso di oltre 50 anni. Esperienza che è sicuramente un valore aggiunto nella sua produzione di arredi su misura. La sua produzione in bottega è caratterizzata da una forte tradizione manuale che si fonde con quelle che sono le tecniche più moderne, aprendosi così verso un design più contemporaneo, che piace molto ad una clientela sofisticata e di livello medio-alto. 

L’idea progettuale è il punto di partenza di ogni loro prodotto che poi si concretizza attraverso l’utilizzo di materiali e di finiture sempre più innovative e ad una scrupolosa attenzione e cura dei particolari, che permettono di sviluppare e realizzare quelle che sono le esigenze e i desideri del cliente finale.
Uno dei loro ultimi progetti è un oggetto di design che può essere senza alcun dubbio definito il classico dei classici per eccellenza. Un oggetto che continua ad essere al centro di numerose sperimentazioni sia nelle forme sia nei materiali usati: lo specchio.

Presso Spazio TID in via Monte Pordoi, 8 a Baranzate, potrete ammirare la loro versione rivisitata, realizzata dall’architetto Fabrizio Bendazzoli.

Accanto è uno specchio in cui due persone hanno la possibilità di riflettersi l’una al fianco dell’altra, ognuna senza dare fastidio all’altra e con il proprio spazio vitale, per potersi guardare e riflettere sul risultato che viene fotografato sul vetro. Non un semplice specchio però, ruotandolo infatti viene svelato un sorprendente e pratico appendiabiti.

Uno specchio che è stato realizzato attraverso diverse lavorazioni, rigorosamente artigianali. Per la realizzazione dello specchio, si è partiti dalla costruzione di una dima in metallo ad hoc per la curvatura del cristallo. Successivamente il vetro è stato riscaldato gradualmente ad alte temperature per farlo diventare malleabile ed essere piegato raggiungendo così la forma desiderata ed infine è stato argentato. 
La struttura in legno parte anch’essa con la costruzione di una dima sulla quale sono stati poi piegati dei fogli di compensato tramite pressatura e rivestita in un secondo momento con impiallacciatura dell’essenza scelta. 
Un vero e proprio esempio della più pura lavorazione artigianale italiana, lavorazione che tutto il mondo ci invidia… questo è il Made in Italy.

INFO: www.theinteriordesign.it/progetto/accanto/2828 

PHOTO: courtesy Capoferri Arredamenti

pubblicato in data:
ultimo aggiornamento:

Accanto CAPOFERRI ARREDAMENTI Fabrizio Bendazzoli Made in Italy prodotti specchio