Lighting design d’autore: i vincitori dei Codega Awards 2018

Venerdì 19 ottobre, nella magica atmosfera veneziana di Ca’ Zen, sono stati assegnati i Codega Awards 2018, riconoscimenti  alle soluzioni e realizzazioni di eccellenza nell’illuminazione e al lighting design.

Alla sua sesta edizione, il premio internazionale celebra ogni anno l’incontro tra le nuove tecnologie dello smart lighting e la creatività della progettazione illuminotecnica. Nell’edizione 2018 si sono candidati moltissimi studi internazionali di architettura e lighting design provenienti da tutto il mondo, tra cui anche alcuni studi italiani di assoluto rilievo come Simone Micheli e Marco Piva.

Parleremo dei progetti candidati e vincitori dei Codega Awards 2018 e di come le nuove tecnologie – luce dinamica, sistemi di controllo, integrazione audio-video ecc, possano supportare la progettazione degli spazi in un convegno dedicato a ILLUMINOTRONICA, il prossimo 29 novembre alle ore 12 a BolognaFiere.

 

I progetti vincitori dei Codega Awards 2018

Dei 56 progetti di illuminazione candidati da ogni parte del mondo, il primo premio della categoria Lighting Design è andato alla Debating Chamber del Parlamento scozzese realizzata dallo studio KSLD per l’equilibrio perfetto e l’incontro di classico e contemporaneo in un edificio moderno ma con una lunga tradizione.

Codega_SPDC_05_D.Barbour

Il secondo posto è andato alla ShenZhen LongGang ChuangTou Tower dello studio cinese Grand Sight Design che aver adottato la tecnologia per creare un edificio luminoso dove anche le immagini scelte diventano la texture della facciata.

ShenZhen LongGang ChuangTou Tower_05©Shu He

Il  progetto della Tunateca Belfagò realizzata da Artec3 si è piazzata al terzo posto: grazie alla luce il luogo diventa uno spazio onirico con evidenti allusioni tematiche.

balfegó_11

Un premio speciale è stato attribuito allo studio belga ACTLD per tre progetti significativi, per l’approccio eclettico nella progettazione illuminotecnica e la sperimentazione della luce in installazioni dal forte impatto visivo:

  • La flèche dans les nuages, Strasburgo
  • Erasmus bridge, Rotterdam
  • Brussels Airport

ACTLD_Brussels_Airport_01

La giuria ha poi deciso di assegnare altre tre menzioni speciali:

  • Creatività: Cafeteria Dusseldorf realized by LKL – Licht Kunst Licht
  • Innovazione: Light Cloud by Tamschick Media & Space
  • Installazione: Jelzin Presidential Center by Lichtwerke
LKL – Cafeteria Dusseldorf
Light Cloud – Tamschick Media & Space
lighting design_Jelzin Presidential Center, Ekaterinburg, Russland
Jelzin Presidential Center – Lichtwerke

pubblicato in data:
ultimo aggiornamento:

design