A Villa Adriana ritorna il Piranesi Prix de Rome, il concorso per l'archeologia

Villa Adriana, 24 agosto - 6 settembre | iscrizioni entro il 31 luglio 2016

Torna per la sua XIV edizione il Piranesi Prix de Rome, il concorso universitario, aperto agli studenti delle scuole di architettura di tutto il mondo, ai neo laureati, agli architetti, agli ingegneri e agli archeologi, che si riuniranno a Villa Adriana per partecipare ad un workshop-concorso di due settimane. L'evento è propedeutico per l'accesso ai successivi upgrade formativi. 

L'obiettivo è quello di offrire un'alta formazione progettuale ai professionisti di oggi e di domani che si avvicinano alla museologia, all'archeologia e, più in generale, alla tutela del patrimonio archeologico sul territorio nazionale.

Il concorso / workshop

Il premio vuole sensibilizzare ad un'azione competente, innovativa e articolata che dovrà essere compiuta da professionisti capaci di indirizzare le risorse nella giusta direzione per la valorizzazione del patrimonio.

Attraverso il Piranesi Prix de Rome l'Accademia Adrianea di Architettura e Archeologia vuole invitare le università italiane e straniere a confrontarsi per attivare un intenso scambio di esperienze e di competenze sulle pratiche progettuali e sulla gestione del patrimonio archeologico.

Il tema del concorso può essere racchiuso in un concetto unico, quello della "valorizzazione" applicata all'area archeologica di Villa Adriana a Tivoli. L'obiettivo sarà quello di trovare la linea d'azione più consona per il monumento, valutando la possibilità di seguire la corrente di pensiero che vuol far diventare i siti archeologici luoghi destinati alla musealizzazione di lunga durata, oppure quella che si rivolge agli eventi culturali e di spettacolo a breve termine. 

Designing Villa Adriana / Architetture d'Acqua

L'intervento progettuale si concentrerà sul rapporto tra i due principali elementi che caratterizzano Villa Adriana, l'architettura e l'acqua, rispetto ai quali si chiederà ai concorrenti di elaborare proposte coerenti con la funzione e con la natura del luogo. 

Partecipazione

La partecipazione è aperta a tutti gli studenti della laurea triennale e magistrale, ai dottorandi delle Università italiane e straniere, in Architettura, Ingegneria civile e architettura, Disegno Industriale, Lettere e Filosofia con indirizzo in Conservazione dei Beni Archeologici e Conservazione dei Beni Culturali.

È aperta anche agli studenti della laurea quinquennale, ai giovani architetti, designer e archeologi di età non superiore ai trent'anni.

Iscrizione e costi

L'iscrizione e il versamento della quota di partecipazione pari a 320,00 € dovranno essere effettuate entro il 31 luglio 2016.

CFU

La partecipazione al Premio Piranesi è riconosciuta con 4 CFU in base ad accordi stabiliti con i diversi Corsi di Laurea.

Premi

È prevista l'assegnazione di nove Premi Piranesi Prix de Rome (tre per ogni commissione giudicante), più sei menzioni speciali (due per ogni commissione).

Ai Premi Piranesi sono associate altrettante borse di studio del valore di 4.500,00 euro a copertura del 75% della quota di iscrizione al Master in Museografia, Architettura e Archeologia, istituito presso l'Accademia Adrianea di Architettura e Archeologia di Roma, con ricorrenza annuale.

Alle menzioni speciali, invece, sono corrisposte sei borse da 4.000,00 euro a copertura del 66% della quota d'iscrizione dello stesso master.

Tutti gli iscritti riceveranno un attestato di partecipazione.

Bando

Info per Coordinamento e Organizzazione

tel/fax 02.87395433
e-mail premio.piranesi@gmail.com  
web www.premiopiranesi.net
       www.accademiaadrianea.net

 

pubblicato in data: