deducibilità spese di formazione

tag deducibilità spese di formazione

Il Jobs act autonomi è legge. Deducibilità delle spese di formazione, welfare e contratti di rete tra le novità

Il Jobs act autonomi è legge. Deducibilità delle spese di formazione, welfare e contratti di rete tra le novità
Rafforzate le tutele in caso di ritardati pagamenti e previsti sportelli per l'impiego dedicati ai professionisti. E poi la possibilità di costruire network sfruttando i vantaggi dei contratti di rete. Si apre inoltre la strada per rendere "soft" le norme sulla sicurezza e salute degli studi professionali. È arrivato l'ok definito dal Senato.

Jobs act autonomi: via libera dal Senato. Le novità per i professionisti

Jobs act autonomi: via libera dal Senato. Le novità per i professionisti
Il Senato ha approvato il DDL che introduce alcune tutele per i lavoratori autonomi. Tra le novità: contratti di rete allargati ai professionisti, deducibilità totale delle spese di formazione, nascita di sportelli per l'impiego per professionisti, norme più leggere sulla sicurezza degli studi e funzioni di welfare alle Casse di previdenza.

Jobs Act autonomi: deducibilità delle spese di formazione, sportelli per l'impiego e nuove norme per la sicurezza degli studi

Jobs Act autonomi: deducibilità delle spese di formazione, sportelli per l'impiego e nuove norme per la sicurezza degli studi
Ritorna all'ordine del giorno nei lavori dell'Aula al Senato il Ddl che introduce misure per la tutela del lavoro autonomo. Tante le novità attese nel testo i cui progressi viaggiano al ralenti. Introduzione di tutele in caso di ritardati pagamenti e contratti di rete allargati ai professionisti, tra i punti più importanti in ballo.

Il Jobs act autonomi arriva in Aula, incisive le novità per i professionisti

Il Jobs act autonomi arriva in Aula, incisive le novità per i professionisti
Il testo si avvia verso il primo via libera al Senato. Deducibilità totale delle spese di formazione, tutele in caso di ritardati pagamenti, creazioni di sportelli per l'impiego dedicati agli autonomi. Ok alle reti tra professionisti e a norme "light" per la sicurezza degli studi. Più funzioni di welfare alle Casse di previdenza. Sono alcune delle novità.