Terremoto Centro Italia

tag Terremoto Centro Italia

Terremoto: il ruolo dei professionisti nel ripristino delle attività produttive

Terremoto: il ruolo dei professionisti nel ripristino delle attività produttive
Quando serve l'asseverazione del professionista; quali elaborati progettuali occorrono per richiedere il contributo; in che percentuale va previsto il miglioramento sismico e cosa serve in caso di delocalizzazione. Lo spiega la nuova ordinanza del Commissario straordinario, per la riattivazione delle imprese.

Terremoto, elenco speciale dei professionisti abilitati: l'ordinanza di Errani già operativa

Terremoto, elenco speciale dei professionisti abilitati: l'ordinanza di Errani già operativa
Pubblicata l'ordinanza che regola il conferimento di incarichi professionali legati alla ricostruzione. Fissato il limite di incarichi cumulabili (con possibilità di deroga). Pubblicato anche il contratto-tipo che i professionisti sono obbligati ad utilizzare. Per essere accettati nell'elenco bisogna, tra l'altro, essere in regola con gli obblighi formativi

Terremoto, resistenza alle azioni sismiche: Delrio firma il decreto con i valori minimi e massimi. Ecco il testo

Terremoto, resistenza alle azioni sismiche: Delrio firma il decreto con i valori minimi e massimi. Ecco il testo
Il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio ha firmato il decreto contenente i valori minimi e massimi della capacità di resistenza degli immobili alle azioni sismiche, in base al quale i professionisti dovranno asseverare il raggiungimento del massimo livello di sicurezza conseguibile negli interventi di riparazione e ripristino.

Dall'autorizzazione paesaggistica al Jobs Act autonomi, dalla Scia 2 alle Ntc: le misure attese (si spera) nel 2017

Dall'autorizzazione paesaggistica al Jobs Act autonomi, dalla Scia 2 alle Ntc: le misure attese (si spera) nel 2017
Misure ad alto tasso di innovazione, pronte ad impattare sulla vita lavorativa dei professionisti. E poi il nuovo Dpr che dovrà modificare l'autorizzazione paesaggistica semplificata. Il correttivo e le misure attuative del nuovo codice degli appalti. A sorpresa, arriva ad un punto di svolta l'aggiornamento delle Norme tecniche delle costruzioni.

Terremoto: approvato il prezzario unico per la ricostruzione. Definiti i costi parametrici per le riparazioni

Terremoto: approvato il prezzario unico per la ricostruzione. Definiti i costi parametrici per le riparazioni
Attese le ordinanze per: albo professionisti e limiti alle prestazioni tecniche
Nell'articolo, un quadro delle ordinanze attese e di interesse per i professionisti, intanto va in Gazzetta Ufficiale la legge terremoto, in vigore dal 18 dicembre. Una seconda ordinanza specifica, tra le altre cose, la documentazione che il direttore dei lavori deve produrre nei casi di interventi di lieve entità.

Il decreto Terremoto è legge, ecco come i professionisti partecipano alla ricostruzione

Il decreto Terremoto è legge, ecco come i professionisti partecipano alla ricostruzione
Nelle riparazioni il professionista è garante della sicurezza sismica. È sempre il tecnico ad asseverare il nesso causa-effetto tra sisma e danno. E poi si apre la strada ad assunzioni a tempo determinato nei Comuni colpiti, mentre resta attiva fino al 2018 la graduatoria derivante dal concorsone del 2012 bandito dal Formez per il post-sisma in Abruzzo.

Terremoto: necessari professionisti per una ricognizione veloce degli edifici danneggiati

Terremoto: necessari professionisti per una ricognizione veloce degli edifici danneggiati
In GU una nuova ordinanza del Dipartimento della Protezione civile che dettaglia le regole per reclutare professionisti nelle operazioni di verifica di agibilità sismica. Ai volontari spetta un rimborso per mancato compenso giornaliero. Possono partecipare anche i tecnici che non hanno frequentato il corso specifico di 60 ore.

Decreti terremoto: quando e in che modo i professionisti sono coinvolti nella ricostruzione

Decreti terremoto: quando e in che modo i professionisti sono coinvolti nella ricostruzione
Pubblicato in GU anche il secondo decreto terremoto che, insieme al primo provvedimento varato dopo il sisma del 24 agosto, definisce le regole per la ricostruzione e per l'accesso ai contributi, prendendo atto dell'allargarsi della situazione di emergenza dopo la seconda ondata di eventi sismici. Ampio il ruolo dei professionisti nella ricostruzione.