Equal chances. Concorsi per progettare e costruire

seventonine conversations for a better city

seventonine conversations for a better city. Basta la crisi economica a giustificare il declino dei concorsi in Italia? Incontro per discutere i motivi del tramonto della stagione d'oro dei concorsi di progettazione.

Milano, giovedì 11 novembre 2010, ore 19.00

mostre e convegni

Milano, giovedì 11 novembre 2010, ore 19.00

Incontro organizzato da In/Arch Lombardia e Assimpredilance in cui si dibatterà sui motivi del declino dei concorsi di progettazione in Italia.

Si parte da un dato reale: la conclusione, già da qualche anno della stagione d'oro dei concorsi di progettazione, i quali non sono, comunque, mai riusciti a trasformarsi da onerosi eventi mediatici in prassi consueta utile alla collettività e agli operatori. Riscontrando, inoltre, che i ricorsi sembrano ormai superare quello delle gare bandite, si cercherà di rispondere ad alcuni interrogativi, quali ad esempio:

Basta la crisi economica a giustificare il declino dei concorsi in Italia? È prevalente la paura della eccessiva discrezionalità delle giurie o l'opportunità di ottenere una realizzazione a tempi e costi certi?  Come si spiega il timore dei professionisti di vedersi emarginare dagli uffici tecnici delle imprese di costruzione? Possiamo trovare un percorso virtuoso dove nuove aggregazioni fra gli attori della filiera delle costruzioni contribuiscano, in accoppiamento giudizioso, a un New Deal dell'industria edilizia?

Intervengono

Massimo Pica Ciamarra / Vice Presidente IN/ARCH
Riccardo Giustino / Vice Presidente ANCE
Pierluigi Mantini / Docente di Diritto Amministrativo e Parlamentare
Giovanni Oggioni / Direttore Ufficio Concorsi Comune di Milano
Daniela Volpi / Presidente Ordine degli Architetti di Milano

Invito e scheda di partecipazione

Appuntamento: giovedì 11 novembre 2010, ore 19.00
presso la sede di Assimpredil Ance, via San Maurilio 21 -Milano
La partecipazione all'incontro è gratuita.

W. www.assimpredilance.it

Seventonine
Brevi conversazioni e momenti di convivio su soggetti di vasto raggio tematico con protagonisti del mondo dell'informazione e della cultura, esponenti di nuovi
mercati immobiliari, rappresentanti di organizzazioni no-profit applicate al settore, imprenditori della moda e del design, esperti di comunicazione e marketing,
per scoprire altri punti di vista sulla città, il costruire e l'abitare contemporaneo.

pubblicato in data: