Carlo Scarpa. Venini 1932-1947

Venezia, 29 agosto - 29 novembre 2012

Il percorso creativo di Carlo Scarpa negli anni in cui operò come direttore artistico per la vetreria Venini (dal 1932 al 1947) attraverso 300 opere. Una ricostruzione curata da Marino Barovier ed iniziativa de Le Stanze del Vetro, progetto culturale pluriennale avviato dalla Fondazione Giorgio Cini in collaborazione con Pentagram Stiftung per valorizzare l'arte vetraria veneziana del Novecento.

Un'occasione di riflessione sul significato e l'importanza del design e sulla sperimentazione della vocazione artigiana nell'opera di Carlo Scarpa, in una mostra che propone un confronto tra l'attività di Scarpa-designer e quella di Scarpa-architetto.

Alcune delle opere sono esposte per la prima volta e provenienti da collezioni private e musei di tutto il mondo. Suddivise in una trentina di tipologie e catalogate per per tecnica di esecuzione e per tessuto vitreo, le opere comprendono anche prototipi e pezzi unici, disegni e bozzetti originali, insieme a foto storiche e documenti d'archivio

Carlo Scarpa. Venini 1932-1947 inaugura il programma di mostre ideate con il progetto Le Stanze del Vetro che con cadenza annuale fino al 2021, proporranno un approfondimento su artisti e designer che nel Novecento hanno progettato per la vetreria Venini.

Catalogo ragionato a cura di Skira.

Appuntamento: 29 agosto - 29 novembre 2012.
Le Stanze del Vetro, ala ovest dell'ex Convitto dell'Isola di San Giorgio Maggiore - Venezia.

Orario: 10.00 /19.00. Chiuso il mercoledì.  Ingresso libero.

Info Fondazione Giorgio Cini onluswww.cini.it/it/event/

pubblicato in data: